Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Aruba Enterprise e Ducati: partnership focalizzata su cloud ibrido e disaster recovery

pittogramma Zerouno

Aruba Point of View

Aruba Enterprise e Ducati: partnership focalizzata su cloud ibrido e disaster recovery

Le esigenze delle grandi aziende in fatto di cloud e protezione dati sono più articolate e complesse di quelle delle realtà di dimensioni più contenute. Andare incontro alle loro richieste non è scontato: servono competenze specifiche e capacità di personalizzare le soluzioni tecnologiche

24 Gen 2020

di Aruba

Utilizzare un Cloud Enterprise sta diventando una necessità e un’opportunità per tutte le aziende, ma in questo settore le esigenze dei soggetti di dimensioni più grandi sono molto diverse rispetto a quelle di una piccola azienda. Il progetto di Aruba Enterprise per la Ducati Motor Holding è partito proprio con questo presupposto. Il perché è presto detto: la quantità di servizi offerti, la mole di dati da gestire, l’esistenza di più sedi fisiche dislocate sul territorio e tante altre variabili contribuiscono a rendere decisamente complessa la progettazione di un’infrastruttura tecnologica che deve lavorare al servizio di grandi aziende, motivo per cui la maggior parte delle offerte cloud tradizionali non rappresenta una risposta ideale alle loro.

In particolare, Aruba Enterprise è la divisione di Aruba pensata esclusivamente per progettare e fornire soluzioni personalizzate dedicate a grandi aziende, multinazionali e Pubblica Amministrazione, e lavora da oltre 10 anni al fianco di queste realtà per facilitare e ottimizzare i loro percorsi di trasformazione digitale.

Al centro dell’approccio portato avanti da questa unit c’è una filosofia basata sulla massima personalizzazione dei servizi erogati, siano essi relativi alle tecnologie cloud, ai servizi per i data center così come ai processi di Trust Services. Nel percorso di progettazione e customizzazione delle soluzioni IT, il team composto da Solution Architect, Service Manager, Project Manager e altri tecnici IT dell’azienda ha infatti il compito di affiancare i singoli clienti per comprenderne le esigenze e seguirli nelle varie fasi di ideazione, fino all’implementazione e messa in produzione della soluzione.

Aruba Enterprise intende proporsi come partner strategico per le aziende utenti proprio grazie a questo approccio finalizzato a rappresentare un interlocutore autorevole che può contare su risorse certificate e su una vasta esperienza accumulata nella gestione delle piattaforme dei suoi clienti.

Il progetto Aruba Ducati, i vantaggi di una soluzione del Cloud Enterprise per l’“estensione” di un data center

La ricerca continua di soluzioni tecnologiche innovative di Aruba Enterprise consente alle grandi organizzazioni, come Ducati Motor Holding, di ottimizzare i processi IT per massimizzare i propri vantaggi di business ottenuti grazie alla tecnologia.

Nello specifico, il progetto che ha visto protagonista l’architettura infrastrutturale di Ducati ha avuto l’obiettivo di dare un’accelerata al processo di trasformazione digitale dell’azienda nel suo complesso, partendo dall’esigenza di rinnovare il proprio data center interno (il CED) e aumentare la resilienza dei dati aziendali.

Con la collaborazione dei team IT delle due aziende è stato possibile disegnare un data center ibrido, cioè una soluzione hybrid cloud che letteralmente estende il data center on premise (collocato nella sede di Borgo Panigale dell’azienda) al Global Cloud Data Center di Ponte San Pietro (BG) di Aruba.

Questo ha una doppia funzionalità poiché, appunto, da un lato, è l’ “estensione” del cloud di Ducati che può migrare i suoi workload dal sito di Borgo Panigale a quello di Ponte San Pietro senza interruzione del servizio; dall’altro, in caso di necessità, il sito di Ponte San Pietro diventa anche il sito di “ricovero da disastro” dell’infrastruttura primaria presente a Borgo Panigale.

Tale progetto di hybrid cloud, in pratica, ha potenziato l’infrastruttura di Ducati e l’ha accoppiata a risorse dedicate all’interno del Global Cloud Data Center di Aruba, dando all’intero sistema massima scalabilità e sicurezza. Concretamente, Ducati aveva infatti due esigenze, seppur comuni tra le grandi aziende, molto specifiche: da una parte la conformità al GDPR che richiede immensa cura nella gestione dei dati dei clienti e perciò affidarsi a servizi compliant e data center di livello enterprise e certificati, come quelli di Aruba, è diventata una priorità; dall’altra, la volontà di mantenere il controllo dei propri dati che determina la necessità di affidarli a provider certificati e’trusted’, che offrano garanzie di custodirli secondo determinati criteri e certificazioni.

Proprio per la sua versatilità e flessibilità, il cloud ibrido è uno dei trend in crescita per quest’anno e secondo Gartner rappresenterà la soluzione privilegiata dal 90% delle aziende entro il 2020. Coniugare sistemi legacy e soluzioni standard richiede però competenze molto specifiche. La mission di Aruba Enterprise è proprio quella di progettare e realizzare sistemi complessi e su misura e, come nel caso di Ducati, ha il fine ultimo di far cogliere alle aziende tutte le opportunità che la trasformazione digitale può offrire.

Aruba

Argomenti trattati

Aziende

Aruba

Articolo 1 di 4