ARCHIVIO

Resource Center

ARCHIVIO

Resource Center

Resource Center

pittogramma Zerouno
  • Resource Center

    CloudOnAir Hub

  • Se il digitale pervasivo è il motore della rivoluzione che stiamo vivendo, il cloud computing rappresenta il fattore sottostante e abilitante di tutte le tecnologie esponenziali, a partire da intelligenza artificiale, blockchain e IoT - Internet of things. Il Resource Center CloudOnAir Hub è stato pensato per pubblicare tutti gli approfondimenti, studi, video e white paper, gli strumenti forniti da Big Blue, materiale prezioso per approfondire la tematica. “Si parla di cloud da una decina di anni – ha dichiarato Alessandro La Volpe, Vice President IBM Cloud & Cognitive Software di IBM Italia in occasione del convegno dedicato alle soluzioni sulla nuvole di Big Blue che si è svolto a marzo 2020 dal titolo IBM Cloud OnAir - ma i veri vantaggi si concretizzano nel momento in cui si procede alla modernizzazione delle applicazioni: non basta semplicemente migrare i software sulla nuvola per ottenere i ritorni auspicati”. La capacità di integrare tecnologie diverse, vecchie e nuove, e di automatizzare i processi di gestione all’interno degli ecosistemi cloud rappresenta un altro fattore imprescindibile da considerare e realizzare. “Solo così - ha continuato La Volpe - è possibile costruire una piattaforma dati aperta e garantire la portabilità delle informazioni, a supporto delle applicazioni utili all’azienda”. Tra i contenuti pubblicati in questa area del sito CloudOnAir Hub dunque anche focalizzazioni, oltre che sulla sicurezza che naturalmente deve essere premessa fondamentale degli ambienti cloud, su hybrid cloud e multicloud, accanto a tanti suggerimenti utili per capire come affrontare e accelerare la trasformazione delle imprese per sviluppare percorsi di innovazione davvero efficaci.

  • Resource Center

    Customer engagement a prova di futuro

  • La capacità dei brand di coinvolgere emotivamente il consumatore, ovvero l'abilità di fare customer engagement e farlo a prova di futuro, rientra oggi tra le priorità strategiche delle aziende a qualsiasi settore esse appartengano. Il Resource Center spiega come implementare soluzioni efficaci che rispondano non solo alle necessità espresse dai consumatori stessi ma anche alle esigenze che ancora non sono emerse.  Il customer engagement, infatti, consiste nella capacità di coinvolgere il consumatore profondamente, emotivamente, facendo si, così, che il rapporto tra cliente e azienda o brand  diventi duraturo e si consolidi via via in futuro all'insegna di una proficua fidelizzazione. Proprio per questo, secondo studi IDC gli investimenti in customer experience continueranno a crescere e nel 2022 arriveranno a valere circa 100 miliardi nell'area del Vecchio continente. In queste pagine del sito saranno dunque forniti spunti utili a costruire una strategia di customer engagement a prova di futuro che cioè contribuisca a impostare un approccio customer centric, centrato sul cliente, che favorisca un innalzamento dei risultati aziendali. La premessa fondamentale da tener presente riguarda il fatto che l'investimento necessario da parte dell'azienda concerne la sfera emotiva e comportamentale oltre che quella cognitiva di una persona. I clienti si aspettano infatti che le aziende riconoscano i loro bisogni e le loro aspettative e quando questo non accade sono pronti a rivolgersi a un'altra azienda. Le più sofistiche tecnologie sono disponibili sul mercato per aiutare a tenere traccia delle azioni compiute dagli interlocutori aziendali in modo da poter personalizzare la comunicazione nei loro confronti. 

pag. 1 di 2