Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Open Innovation

Open Innovation

Open Innovation

pittogramma Zerouno

Come fare innovazione aperta

Quali sono i vantaggi dell'open innovation? Perché ricorrere a risorse esterne (e in particolar modo a università, start up e partner) per innovare i processi aziendali? In queste pagine tante case history per capire come adottare approcci nuovi accanto a quelli ereditati dal passato e questo in qualsiasi ambito industriale. Tra i principali esempi di open innovation italiana vi è il caso di Enel (illustrato nel dettaglio in un articolo dedicato), ma ne vengono portati anche altri in cui CIO e decisori aziendali hanno fatto ricorso a nuovi percorsi di innovazione.
Il concetto di innovazione aperta consente un più veloce time to market, permettendo di passare rapidamente dalla fase di ideazione di un servizio o prodotto alla sua realizzazione grazie al contributo e allo stimolo di soggetti esterni, alle loro competenze così come eventualmente alle loro tecnologie.

Ecco i principali articoli di riferimento:

Cosa fanno i CIO italiani per accelerare la trasformazione digitale di impresa
CIO: sostenere il ripensamento interno trasformandosi in Intrapreneur
Dalla ricerca all’impresa: le esperienze virtuose di e-Novia e PoliHub
Industria 4.0: continuità digitale per conquistare la flessibilità
Imprese: cultura e organizzazione per un’open innovation efficace
L’Open Innovation di Enel si gioca a livello mondiale
Da tattica a strategica, l’innovazione digitale di Banca Popolare di Sondrio

Negli articoli appartenenti a questa sezione del sito è dunque spiegato come mettere in atto questo nuovo modello di innovazione, quali passi compiere e che tipo di iniziative intraprendere per ottenerne i benefici sperati.

Pag. 1 di 4

Altri canali