Sviluppo Software

Sviluppo Software

Sviluppo Software

pittogramma Zerouno

Tecnologie e metodi per realizzare applicazioni di qualità

Quali sono i più recenti modelli per fare sviluppo software?

Quali tecnologie e metodi di progettazione possono essere adottati per scrivere il codice e testarlo in modo da rilasciare applicazioni di qualità?

DevOps e Agile, le metodologie che favoriscono una maggiore collaborazione tra i team di sviluppo e le operation IT, sono tra i principali protagonisti di questa sezione del sito dedicata allo sviluppo software. 

Abbiamo l'ambizione di offrire preziose indicazioni utili a CIO e responsabili IT per ottimizzare il portafoglio applicativo, renderlo il più sicuro possibile, automatizzare le procedure di test.

La qualità del software è infatti uno dei fattori fondamentali su cui basare il successo delle aziende che hanno impostato il proprio percorso di digital transformation e stanno rinnovando processi interni e servizi per i clienti.

Ecco i principali articoli di riferimento:

Testing del software e automazione: guida all’uso
Agile: dallo sviluppo software alla business agility
DevOps tools 2019, i migliori software DevOps open source e non
Continuous testing: le sfide che lo ostacolano e gli strumenti per realizzarlo
Sviluppo: quanto sono sicure le applicazioni aziendali?
Qualità del software: metodologie e tecnologie per garantirla
Sviluppare microservizi: vantaggi, problemi (e consigli per superarli)

In queste pagine sono pubblicati articoli tecnici e tanti approfondimenti e consigli pratici; il tutto senza dimenticare il fatto che è anche sempre più importante gestire l'integrazione applicativa, a questo proposito sono portati interessanti esempi di aziende in cui si è compiuta con successo anche questa sfida.

 

Cosa si intende per sviluppo software?

Il processo di creazione e sviluppo del software, ossia di un programma che raccoglie informazioni come dati e istruzioni per consentire di far svolgere un compito o più compiti a una macchina, come un notebook, una console di gioco, uno smartphone ecc.).

Quando si sviluppa un software si devono necessariamente seguire 7 fasi, che sono: ideazione, progettazione, programmazione, documentazione, test, debugging e manutenzione.

Come si sviluppa il software?

Per sviluppare un software è necessario conoscere i linguaggi di programmazione come C++, C#, Java, Php, Ruby, Python, Javascript solo per citare i più famosi.

I software poi possono essere divisi in due grandi classi: i software di sistema (progettati per far funzionare altri software) e i software applicativi che aiutano a svolgere determinate funzioni.

Inoltre i software possono essere sviluppati sotto licenza Open Source, cioè aperti a altri sviluppatori o sotto licenza proprietaria e quindi esclusivi di chi li acquista.

Pag. 1 di 45

Altri canali