Deloitte ed Elmec insieme per fornire i servizi di cloud migration | ZeroUno

Deloitte ed Elmec insieme per fornire i servizi di cloud migration

pittogramma Zerouno

Attualità

Deloitte ed Elmec insieme per fornire i servizi di cloud migration

Garantire continuità e sicurezza per la transizione al cloud unendo competenze tecniche e strategiche è l’obiettivo della partnership tra Deloitte ed Elmec Informatica per andare incontro alle esigenze delle aziende italiane e fornire una visione complessiva.

16 Mar 2021

di Roberta Fiorucci

Nel percorso di trasformazione delle architetture IT verso il cloud, un aspetto importante è legato ai processi di cloud migration, alla corretta integrazione e orchestrazione dei servizi e al business continuity. In Italia, il tasso di crescita del cloud secondo l’Osservatorio Cloud Transformation del Politecnico di Milano, anche nell’ultimo anno, ha raggiunto il 21% con una maggiore incidenza dei servizi di public ed hybrid cloud (+30%).

Il 50% delle aziende progetta di evolvere verso un modello ibrido cloud/on-premise, e più del 66% si affida a fornitori esterni per la gestione dei propri sistemi IT. La migrazione al cloud è una fase essenziale nei processi di modernizzazione delle aziende che vogliono ottimizzare le risorse, adottare tecnologie per il lavoro da remoto, proteggere i dati attraverso soluzioni di backup e disaster recovery e allo stesso tempo è una fase delicata per la continuità operativa e di business. Con questi presupposti e per rispondere alle esigenze del mercato si è consolidata sul campo la partnership Deloitte e Elmec Informatica. L’obiettivo è supportare con una visione a 360° aziende italiane medio-grandi verso la transizione al cloud garantendo continuità del business, sicurezza dei dati e ottimizzazione dei costi.

La cloud migration tra efficienza, sicurezza e continuità

“Attraverso questa partnership” afferma Michele Paolin, Cloud Migration and Managed Services Leader di Deloitte Consulting “abbiamo voluto amplificare le possibilità per tutte le aziende italiane che puntano a innovare con il cloud unendo e soprattutto rafforzando competenze tecniche e strategiche per la migrazione dei propri sistemi”.

WHITEPAPER
Come modernizzare l'infrastruttura nell’era dei dati grazie al cloud computing?
Big Data
Business Analytics
foto Michele Paolin
Michele Paolin, Cloud Migration and Managed Services Leader di Deloitte Consulting

Deloitte ha una presenza internazionale ma anche capillare sul territorio nazionale. L’offerta in ambito cloud mira a definire strategia e governance per la migrazione al cloud ma anche un modello operativo in grado di definire efficienza e sicurezza sul cloud.

Dall’altra, Elmec Informatica forte dei suoi 50 anni di esperienza con aziende italiane ha una vocazione tecnica: circa il 70% dei suoi 600 dipendenti sono tecnici specializzati, un’ampia parte viene dedicata all’assistenza e ha collaborazioni con i principali player del public cloud come Amazon Web Services. Grazie a questa collaborazione strategica con Deloitte, intendiamo offrire tutta la nostra esperienza al segmento di mercato delle aziende medio-grandi che necessitano di affrontare la transizione al cloud mantenendo il controllo sulle proprie risorse e affidando a noi la gestione di complessità e criticità” afferma Rinaldo Ballerio, Presidente di Elmec Informatica.

foto Rinaldo Bellerio
Rinaldo Ballerio, Presidente di Elmec Informatica

Il progetto lancio per la digital transformation condivisa

La partnership tra Deloitte e Elmec ha già messo in campo un primo caso studio nello sviluppo di un progetto di digital transformation per un’azienda italiana del settore food.

Tra le necessità, scalabilità e gestione di mole di dati provenienti dai dispositivi IoT.

Deloitte ha progettato e realizzato la migrazione ad una soluzione SAP S/4 Hana, in grado di integrare in un unico prodotto tecnologie intelligenti tra cui AI, machine learning e analisi avanzata mentre a completare Elmec attraverso un sistema di hybrid-cloud che si avvale del proprio Data Center Tier IV, ha garantito la disponibilità e la continuità di erogazione delle applicazioni Business Mission Critical anche durante il processo di migrazione.

La nuova soluzione permetterà all’azienda di avere dati in tempo reale sull’intera filiera della produzione e la gestione semplificata dei picchi di lavoro, mentre l’appoggio a un Data Center esterno garantisce costi minori e maggiore sicurezza.

L’obiettivo della partnership, ribadiscono i responsabili di Deloitte e di Elmec Informatica, è garantire processi sicuri ed efficienti, agili e flessibili attraverso l’ottimizzazione dei costi e una stabilità e continuità lato IT.

Tra i servizi complessivi messi a disposizione: assessment infrastrutturale, gestione delle licenze, pianificazione dei costi e migrazione dei sistemi legacy ma anche cloud managed services e monitoraggio proattivo, presidio tecnico 24/7, cloud managed backup, business continuity e disaster recovery.

Roberta Fiorucci

Giornalista

Roberta Fiorucci scrive di tecnologia, innovazione digitale e digital transformation per le imprese, prima come copywriter e technical writer poi collaborando con case editrici e riviste di settore. Nel 2008 ha creato una sua agenzia di comunicazione specializzata in brand management nel settore IT e sviluppo di progetti innovativi. Nel 2020 ha iniziato la sua collaborazione con ZeroUno

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup

Articolo 1 di 4