Iperius Remote, smart working semplice e veloce

pittogramma Zerouno

Enter Software Point of View

Iperius Remote, smart working semplice e veloce

La soluzione di Enter per il collegamento e il controllo remoto dei computer risponde alle esigenze di telelavoro sempre più sentite dalle aziende

12 Mar 2020

di Redazione

Con le severe restrizioni imposte dal Decreto Ministeriale in funzione anti-Coronavirus, le aziende italiane si stanno attrezzando per abilitare situazioni di smart working. Emergenza a parte, il lavoro a distanza è comunque tra le necessità impellenti delle nuove imprese digitalizzate, rappresentando un’opportunità competitiva. Il lavoro da remoto permette infatti una collaborazione più efficiente ed efficace tra colleghi, aumenta la produttività, elimina i costi di viaggi e trasferte.

In questo contesto, la soluzione Iperius Remote, sviluppata e commercializzata da Enter Software, si rivela un potente abilitatore per lo smart working, permettendo il collegamento e il controllo remoto dei computer.

Un mix vincente di innovazione ed esperienza

Simona Pasqualini, Chief Marketing Officer della società marchigiana, offre qualche dettaglio sul profilo aziendale, prima di passare in rassegna le caratteristiche e i vantaggi dell’applicazione.

«Operiamo nel settore Ict dal 1997 – spiega -, con una presenza sul mercato a livello nazionale e globale. Abbiamo iniziato con lo sviluppo di software destinati alle Piccole e Medie Imprese italiane. In seguito, abbiamo inserito a portfolio l’offerta di soluzioni per il backup e il controllo remoto, rivolgendoci prevalentemente ai rivenditori informatici che devono garantire servizi di data protection e assistenza per i loro clienti. Oggi operiamo in oltre 160 Paesi nel mondo, fornendo alle aziende di qualsiasi settore le tecnologie della suite Iperius, acquistabili tramite il portale di e-commerce dedicato o attraverso la rete internazionale dei partner».

Secondo Pasqualini, il punto di forza dell’azienda è la capacità di «coniugare l’apertura all’innovazione tipica delle start-up con l’esperienza e la solidità di un’impresa attiva da oltre venti anni».

foto Simona Pasqualini
Simona Pasqualini, Chief Marketing Officer di Enter Software

Lavoro da remoto come dalla postazione locale

Con questo approccio, la società di Grottammare si è accostata ai temi del lavoro a distanza, favorito dalle nuove tecnologie digitali.

«L’obiettivo dello smart working – sottolinea Pasqualini -, soprattutto in questo periodo di emergenza, è garantire l’operatività delle persone in modo fluido e continuativo, indipendentemente dal luogo di lavoro. Gli strumenti come Iperius Remote possono abilitare i nuovi modelli lavorativi».

Scendendo nei dettagli, l’applicazione di Enter permette di connettere due computer collegati a Internet (desktop, laptop, server o dispositivi Android e iOs) in modo semplice e veloce, con la possibilità di scambiare file, partecipare a meeting e lavorare da remoto come da una postazione locale. Per utilizzare Iperius Remote basta scaricare un file eseguibile, senza nessuna necessità di installazione.

Massimo controllo sulle attività aziendali

Il software è disponibile in versione gratuita, con le caratteristiche base, e professionale, che aggiunge funzioni avanzate di produttività, gestione di più operatori e relativi accessi, intelligence.

«La release a pagamento – chiarisce Pasqualini – permette di visualizzare rapidamente tutte le statistiche relative ai collegamenti remoti effettuati, offrendo agli amministratori maggiore controllo sulle attività degli utenti. Inoltre, rende disponibile una rubrica di contatti condivisa, accessibile con diversi livelli di autorizzazione».

La versione professionale garantisce agli amministratori anche l’accesso non presidiato (automatico e senza necessità di autorizzazione) a una lista di computer dei clienti per effettuare attività di assistenza.

Remote Control per tutte le esigenze

«Iperius Remote – conclude Pasqualini – si rivolge alle aziende di qualsiasi dimensione, grazie alla capacità di gestire più sessioni contemporaneamente, senza un limite al numero di connessioni. Si tratta di una soluzione trasversale rispetto ai settori merceologici, che spaziano dall’alimentare all’informatica. Noi stessi stiamo adottando Iperius Remote per lo smart working, con sincera soddisfazione rispetto all’esperienza d’uso».

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup

Articolo 1 di 4