Focus su sicurezza cloud e dei dispositivi smart da parte di Security Summit Academy

pittogramma Zerouno

News

Focus su sicurezza cloud e dei dispositivi smart da parte di Security Summit Academy

Sono 2 gli appuntamenti proposti dalla Associazione per la Sicurezza Informatica in Italia nel mese di ottobre 2020

01 Ott 2020

di Redazione

Continuano gli appuntamenti di formazione proposti dal Clusit nel contesto di Security Summit Academy. In particolare, in questo mese di ottobre, cioè nel mese della campagna dell’Unione Europea dedicata alla sicurezza informatica (ECSM), l’associazione per la Sicurezza Informatica in Italia propone le 2 occasioni di aggiornamento per i professionisti dedicati alla protezione di applicazioni e infrastrutture su cloud e dei dispositivi “smart” illustrate qui di seguito.

Il periodo di lockdown e dell’emergenza sanitaria ancora in atto ha portato infatti ad un utilizzo molto frequente, ancorché in molti casi ancora poco regolamentato, dei dispositivi IoT. Le soluzioni IT standard mediamente utilizzate nelle aziende non hanno alcuna visibilità e conoscenza degli asset IoT: da qui la loro potenziale esposizione a molteplici vettori d’attacco.

Gli appuntamenti di Security Summit Academy in programma intendono dunque fare il punto con gli esperti Clusit sullo scenario che le aziende si trovano oggi ad affrontare in termini di protezione dalle minacce informatiche, supportando i professionisti dell’IT nella loro attività.

  • Giovedì 1° ottobre alle ore 11.00: Best practice per la protezione di applicazioni e infrastrutture basate su cloud, in tale occasione si approfondiranno tematiche quali: i successi immediati per la protezione degli accessi root e privilegiati alle console di gestione cloud; la centralizzazione dell’accesso umano per altri strumenti cloud nativi; l’estensione del “credential vaulting” e della rotazione delle password ad ambienti applicativi, agli strumenti integrati di automazione e sicurezza.
  • Martedì 13 ottobre alle ore 11.00: Proteggere qualsiasi smart device per proteggere le reti enterprise. Gli esperti Clusit analizzeranno le criticità legate all’utilizzo di diversi dispositivi IoT, definendo i diversi approcci per mettere in sicurezza le infrastrutture IoT.
WHITEPAPER
Quali sono i mobile malware più diffusi?
Mobility
Cybersecurity

Tutti gli Atelier, su piattaforma online e della durata di 50 minuti, sono tenuti da esperti Clusit ed aziende, con la possibilità per il pubblico di interagire e porre domande. L’agenda degli Atelier è disponibile sul sito dell’Associazione, la partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

Se seguito in diretta e nella sua interezza, ogni Atelier dà diritto a 1 credito CPE. Dopo lo streaming, gli Atelier saranno disponibili sul sito Clusit.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Focus su sicurezza cloud e dei dispositivi smart da parte di Security Summit Academy

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4