Dell Emc: la nuova organizzazione si presenta alle aziende

pittogramma Zerouno

Dell Emc: la nuova organizzazione si presenta alle aziende

Il Dell Emc Forum ha permesso ai manager delle due realtà, finalmente integrate a livello globale, di illustrare il modo in cui si rapporteranno con i clienti per offrire un portafoglio tecnologico che spazia dai pc, ai server, allo storage, fino a includere le tecnologie di virtualizzazione e sicurezza

25 Nov 2016

di Riccardo Cervelli

MILANO – Un’unica realtà in grado di fornire alle aziende tutto quello che necessitano per le infrastrutture It, dai pc allo storage, dalla virtualizzazione alla sicurezza. Si è presentata così nel corso der recente Dell Emc Forum, la nuova Dell Technologies.

A un paio di mesi dal closing della fusione fra Dell-Emc, una buona parte dell’interesse di chi ha seguito la manifestazione non poteva non riguardare il presente e il futuro della nuova entità, che comprende Dell Client Solutions Group, Dell Emc Infrastructure Solutions Group (di cui fanno parte anche Rsa e Virtustream), Dell Emc Services e le aziende, definite “come strategicamente allineate”, Pivotal, SecureWorks e Vmware.

Di questo servizio fa parte anche il seguente articolo:
L'INTERVISTA – Al Dell Emc Forum il nuovo storage spiegato alle aziende italiane
Filippo Ligresti, Managing Director Dell Emc Commercial Business

“Anche se legalmente in Italia non siamo ancora diventati un’unica società – ha spiegato Filippo Ligresti, Managing Director Dell Emc Commercial Business – abbiamo già iniziato a presentarci ai clienti come un’unica azienda. Nei casi in cui, fra quello che era il portfolio Dell e quello Emc, si evidenziassero delle sovrapposizioni, cerchiamo di trovare la soluzione più adatta ai singoli clienti”.

WEBINAR
DataOps, Cloud e AI: un approfondimento con gli esperti
Cloud
Hybrid cloud

A facilitare la riorganizzazione delle strutture Dell ed Emc post fusione, è stata la decisione della Casa Madre di creare due distinte direzioni commerciali: “I clienti che prima erano seguiti separatamente dalle due aziende – ha fatto notare Marco Fanizzi, Vice President & Managing Director Dell Emc Enterprise Sales – sono stati divisi in due categorie: Enterprise, seguite dal mio team [ex Emc, quindi più avvezzo a occuparsi di grandi aziende e di tecnologie di fascia high-end, ndr], e Commercial, affidato alla squadra di Ligresti [ex Dell, molto addestrata a gestire aziende di ogni dimensione, comprese le Pmi, e a commercializzare prodotti cosiddetti più ‘a volume’, ndr]. Le strategie di marketing e commerciali adottate nei confronti dei clienti Enterprise e Commercial sono differenti”. ”Ma il portafoglio prodotti a cui le due direzioni attingono – precisa Ligresti – è ora comune. I clienti, anche in caso di limitate sovrapposizioni fra prodotti simili ex Emc o ex Dell, non hanno quindi l’impressione di trovarsi di fronte a due aziende diverse, che si fanno concorrenza. Caso per caso i nostri team decidono quale sia il prodotto più adatto da proporre”.

Marco Fanizzi, Vice President & Managing Director Dell Emc Enterprise Sales

A unificazione completata, Dell Emc diventerà in Italia una realtà da 850 dipendenti, un fatturato complessivo intorno ai 750 milioni di fatturato, e l’obiettivo di superare presto il miliardo.

Una realtà che, ha sottolineato il Vice President & Managing Director Dell Emc Enterprise Sales, “è in grado di accompagnare i clienti in una digital transformation che vede i dati crescere in modo vertiginoso, ma che dimostra quanto sia conveniente gestire bene questi dati, trasformandoli in informazioni essenziali per il business. Dell Emc è in grado di aiutare le aziende a mettere in pratica il famoso approccio bimodale all’innovazione It”. Una filosofia, ricordiamo, che prevede la modernizzazione delle infrastrutture It, in un’ottica di medio e lungo termine, ma allo stesso tempo il supporto a soluzioni più tattiche per rispondere a immediate esigenze di business.

Riccardo Cervelli

Giornalista

Nato nel 1960, giornalista freelance divulgatore tecnico-scientifico, nell’ambito dell’Ict tratta soprattutto di temi legati alle infrastrutture (server, storage, networking), ai sistemi operativi commerciali e open source, alla cybersecurity e alla Unified Communications and Collaboration e all’Internet of Things.

Dell Emc: la nuova organizzazione si presenta alle aziende

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4