Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Esempi di innovazione Made in Italy al Microsoft Forum 2017

pittogramma Zerouno

Esempi di innovazione Made in Italy al Microsoft Forum 2017

22 Mar 2017

di Arianna Leonardi

All’evento milanese, alcuni esempi virtuosi di PMI italiane che, sfruttando cloud, IoT e le nuove tecnologie basate sull’intelligenza artificiale sono riuscite, con profitto, a innovare il proprio business

MILANO – Al Microsoft Forum 2017 è stato più volte lanciato un messaggio di incoraggiamento alle PMI perché abbraccino il cambiamento sull’onda di tecnologie come artificial intelligence, machine learning, analytics, IoT.

Di questo servizio fanno parte anche i seguenti articoli:
LO SCENARIO – Microsoft Forum: come portare l’intelligenza artificiale in azienda

Alec Ross, autore del bestseller “The Industries of the Future”, ha evidenziato le potenzialità della digitalizzazione che ha generato valore per migliaia di miliardi di euro e rappresenta un’enorme opportunità per enfatizzare la creatività delle PMI italiane: “Ma non bisogna avere paura di fallire, l’innovazione richiede sperimentazione”.

Oscar Grignolio, Direttore dei sistemi informativi e di telecomunicazione di Dolce & Gabbana

Nonostante la bassa propensione al rischio, gli esempi virtuosi nel Made in Italy non mancano, come dimostrano gli ospiti del Forum milanese.

Salito sul palco, Oscar Grignolio, Direttore dei sistemi informativi e di telecomunicazione di Dolce & Gabbana (la società utilizza Dynamics 365 per una vista centralizzata su clienti e magazzino) ha commentato: “L’innovazione è un percorso che restituisce valore nel tempo; deve essere estesa a tutti i processi e richiede alla base soluzioni IT scalabili e flessibili”. La storia di innovazione raccontata da Dario Scagliotti, Direttore dei sistemi informativi di Luxottica Group, mette al centro il cloud (Azure, Office e Dynamics 365, Cloud Analitycs Platform) come acceleratore per efficientare i processi, attivare collaboration e smartworking, ampliare la conoscenza sul cliente grazie a dati transazionali e di altra fonte (“Conoscere il cliente è la chiave nel business dei beni di consumo”).

Roberto Franchini, Digital Innovation Manager, Salvagnini

Il caso Salvagnini, presentato da Roberto Franchini, Digital Innovation Manager, ha rappresentato un esempio di industry 4.0, dove la combinazione di Azure con soluzioni di IoT e machine learning permette di condividere i dati provenienti dalle macchine dei clienti, abilitando meccanismi di manutenzione predittiva e migliorando il customer service.

Roberto Andreoli, Direttore Sistemi Informativi, Atm

In Atm, invece, come ha raccontato Roberto Andreoli, Direttore Sistemi Informativi, la nuova applicazione ufficiale dedicata ai passeggeri, sviluppata con Azure Web Apps permette ai passeggeri una migliore esperienza di viaggio (grazie alla possibilità di pianificare i percorsi, scoprire servizi e fermate nella zona, acquistare biglietti elettronici) e, associata a tecnologie di analisi dei dati e machine learning, permetterà in futuro di studiare le abitudini dei clienti per individuare interventi migliorativi del servizio.

Arianna Leonardi

Articolo 1 di 5