Sicurezza dei dati in cloud, ecco i nuovi servizi NetApp

pittogramma Zerouno

News

Sicurezza dei dati in cloud, ecco i nuovi servizi NetApp

NetApp Cloud Insight e NetApp Cloud Compliance sono stati progettati per mettere al sicuro ambienti ibridi e multicloud

13 Dic 2019

di Redazione

NetApp Cloud Insight, il servizio di monitoraggio e ottimizzazione multicloud che è stato esteso alla sicurezza e alla compliance, fornisce insight analitici e machine learning a chi ha accesso ai file e ai dati. Tale servizio è stato progettato da NetApp per segnalare le attività sospette che potrebbero indicare l’azione di un hacker o una violazione dei dati e si occupa di monitorare anche le minacce interne, intenzionali o meno, che potrebbero violare le policy interne nel cloud ibrido.

Secondo NetApp, le organizzazioni devono prima di tutto focalizzarsi sul mettere a punto delle misure di controllo per gestire e monitorare i loro dati in ogni momento. È per questo motivo che la società ha annunciato il servizio NetApp Cloud Compliance, che supervisiona lo storage cloud native nel cloud pubblico.

WHITEPAPER
IoT Security: i fattori prioritari e i modelli da considerare nelle valutazioni dei rischi
IoT
Legal

Creato per essere integrato con Cloud Volumes ONTAP, che fornisce la gestione e la protezione dei dati per AWS, Azure e lo storage a oggetti di Google Cloud, Cloud Compliance applica l’intelligenza artificiale per identificare e classificare i dati sensibili quali le informazioni sulle carte di credito, le informazioni sulla salute personale come i dati dei pazienti e le informazioni personalmente identificabili, facendo sì che vengano immagazzinati e usati solo nei cloud stabiliti. Cloud Compliance può contribuire ad assicurare che solo gli ambienti on premise idonei e quelli cloud possano archiviare i dati e che questi siano in conformità con le norme e con il numero crescente di obblighi di legge sulla privacy quali il GDPR in Europa e il CCPA – California Consumer Privacy Act in California.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Cloud Security
H
hacker
Sicurezza dei dati in cloud, ecco i nuovi servizi NetApp

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4