Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IBM Cloud Pak for Security, la tecnologia open per contrastare i cyber attacchi

pittogramma Zerouno

News

IBM Cloud Pak for Security, la tecnologia open per contrastare i cyber attacchi

La soluzione è stata pensata per intercettare le possibili minacce nei diversi cloud senza dover spostare i dati dalla fonte originale

25 Nov 2019

di Redazione

Cloud Pak for Security è la soluzione IBM progettata per collegarsi con qualsiasi strumento di sicurezza, cloud o sistema on-premise, senza dover spostare i dati dalla fonte originale.
In sintesi, la piattaforma, che include la tecnologia open source, è in grado di ricercare e trasformare i dati di sicurezza da una varietà di fonti, mettendo insieme insight critici provenienti dall’ambiente IT multicloud di qualunque azienda, ed è capace di intercettare le minacce, di velocizzare la risposta ai cyberattack, grazie a sistemi di automazione, e di funzionare in qualsiasi ambiente.

“Le organizzazioni – ha dichiarato Jon Oltsik, Enterprise Strategy Group – hanno rapidamente adottato nuove tecnologie di sicurezza per stare al passo con le minacce più recenti, ma ora stanno lavorando con decine di strumenti scollegati che non sempre funzionano bene insieme. L’industria deve risolvere questo problema passando a tecnologie più aperte e piattaforme unificate che possono fungere da collante tra gli strumenti per la sicurezza. L’approccio di IBM si allinea con questo requisito e ha il potenziale per riunire ogni livello dello stack di sicurezza in un’unica interfaccia semplificata”.

Cloud Pak for Security, le 3 principali funzionalità

Per proteggere ambienti IT caratterizzati da applicazioni e dati distribuiti su più cloud privati e pubblici o on-premise i team di sicurezza devono effettuare integrazioni complesse e passare continuamente tra diversi schermi e prodotti. In tale contesto IBM Cloud Pak for Security offre le 3 seguenti capacità.

EVENTO
David Orban: il massimo esperto di tecnologie esponenziali, in streaming solo l’11 marzo
Cloud

Prima di tutto, la soluzione è in grado di collegare tutte le fonti dati di un’azienda per scoprire le minacce nascoste e aiutarla a prendere decisioni basate sul rischio, lasciando i dati dove si trovano. Tramite l’applicazione Cloud Pak for Security Data Explorer, gli analisti possono ottimizzare la ricerca di minacce attraverso qualsiasi strumento di sicurezza o cloud. Senza questa capacità, i team dedicati alla sicurezza sono costretti a cercare manualmente gli stessi indicatori di minaccia (come un malware o un indirizzo IP dannoso) all’interno di ogni singolo ambiente.

Inoltre, IBM Cloud Pak for Security collega i flussi di lavoro sulla sicurezza con un’interfaccia unificata e i playbook di automazione in modo che i team possano rispondere più rapidamente agli incidenti di sicurezza. La piattaforma consente alle aziende di orchestrare la loro risposta a centinaia di scenari di sicurezza, guidando gli utenti attraverso il processo e fornendo un accesso rapido ai giusti dati e agli strumenti di sicurezza. La capacità di IBM Security Orchestration, Automation and Response si integra con Red Hat Ansible per ulteriori playbook di automazione. Formalizzando i processi e le attività di sicurezza in tutta l’azienda, è possibile reagire più velocemente e in modo più efficiente, mentre ci si dota delle informazioni necessarie per essere conformi alle normative.

Infine, IBM Cloud Pak for Security si installa facilmente in qualsiasi ambiente, on premises, su cloud privato o pubblico. Fornisce un’interfaccia unificata per semplificare le operazioni, composta da software containerizzato pre-integrato con Red Hat OpenShift, una piattaforma Kubernetes che permette un modello di distribuzione multicloud mobile.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Multicloud
IBM Cloud Pak for Security, la tecnologia open per contrastare i cyber attacchi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4