Data management e disaster recovery, così Commvault rinnova il suo portafoglio

pittogramma Zerouno

News

Data management e disaster recovery, così Commvault rinnova il suo portafoglio

Commvault Disaster Recovery consente di garantire la continuità del business e di verificare il ripristino in ambienti cloud e on-premise; Commvault Complete Data Protection unisce Commvault Backup & Recovery e Commvault Disaster Recovery in una singola soluzione di protezione dei dati per assicurare disponibilità e continuità di business a tutti i workload

07 Ott 2020

di Redazione

Le nuove soluzioni Commvault Disaster Recovery, Commvault Backup & Recovery e Commvault Complete Data Protection sono state progettate per semplificare la gestione dei dati e sono state ottimizzate per il cloud.

Nello specifico, Commvault Disaster Recovery consente di garantire la continuità del business e di verificare il ripristino in ambienti cloud e on-premise, offrendo un’orchestrazione del disaster recovery snella e automatizzata, una replica flessibile e la verifica della prontezza di ripristino. Include il supporto per Microsoft Azure VMware Solution, VMware Cloud su AWS, Google Cloud VMware Engine VMware e Oracle Cloud VMware Solution, consentendo la replica tra on-premise e cloud per tutte le funzionalità e le operazioni di disaster recovery.

“La resilienza aziendale – ha sottolineato Kristen Edwards, Director, Technology Alliance Partner Program di VMware – si basa sulla combinazione tra accesso continuo alle risorse cloud mission-critical e capacità di ridurre al minimo i tempi di inattività e di proteggere meglio le risorse digitali. Utilizzando Commvault con VMware Cloud su AWS, i clienti possono mitigare i rischi in modo più efficace e proteggere meglio le loro organizzazioni per prevenire gravi interruzioni di attività”.

WEBINAR
Sicurezza: strategie e step tecnologici per infrastrutture IT complesse
Big Data
Intelligenza Artificiale

Commvault Complete Data Protection unisce Commvault Backup & Recovery e Commvault Disaster Recovery in una singola soluzione di protezione dei dati per assicurare disponibilità e continuità di business a tutti i workload.

“In Commvault – ha dichiarato Ranga Rajagopalan, Vice President Products di Commvault – promuoviamo costantemente l’innovazione per semplificare le attività dei nostri clienti, proteggere i loro dati e garantire un’offerta di soluzioni e servizi per la gestione intelligente dei dati. Con la disponibilità di questo portfolio, i clienti possono attivare il servizio di gestione dei dati di cui hanno bisogno oggi ed estenderlo senza soluzione di continuità ad altre funzionalità in base alle necessità, ottimizzando al contempo i costi per il cloud.”

“Il disaster recovery – ha commentato Christophe Bertrand, Senior Analyst, Enterprise Strategy Group – è una funzionalità critica per le aziende di oggi, indipendentemente dal fatto che i loro dati siano on-premise, nel cloud o in entrambi. Una nostra recente ricerca mostra che gli SLA per il disaster recovery sono più rigorosi che mai, in un contesto di minacce che passa dai disastri naturali al ransomware. In sostanza, le organizzazioni devono assicurarsi che i loro dati siano recuperabili in modo affidabile, rapido e con perdite minime o nulle. È un problema che preoccupa i clienti IT, e sono le sfide che Commvault sta affrontando con il suo portfolio aggiornato.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup
R
Ransomware
Data management e disaster recovery, così Commvault rinnova il suo portafoglio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3