Lantech: monitoring e management in real-time, da remoto | ZeroUno

Lantech: monitoring e management in real-time, da remoto

pittogramma Zerouno

Lantech: monitoring e management in real-time, da remoto

Attiva nel settore del networking, la società veneta dispone di un innovativo Noc ((Network Operations Center) in provincia di Padova grazie al quale eroga servizi di real-time monitoring e management. Obiettivo dell’azienda: affermarsi come Remote Management Company con un’offerta incentrata sulla gestione collaborativa dell’infrastruttura di rete, per sviluppare ed erogare da remoto una gamma di servizi diretti al controllo e gestione delle fasi evolutive del network

31 Gen 2012

di Nicoletta Boldrini

E’ il centro operativo di Lantech Solutions, azienda veneta specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture di rete (con sedi a Padova, Milano, Bologna e Roma). Parliamo del Noc, il Network Operations Center, un centro di gestione e monitoraggio della rete dal quale l’azienda eroga servizi a circa 35 aziende clienti per il controllo di 10 mila apparati.
Nicola Barbiero, direttore commerciale e marketing di Lantech, spiega come “il Noc sia il centro nevralgico dell’azienda, il cuore strategico su cui costruiamo la nostra offerta di servizi per la gestione di infrastrutture mission critical, che girano su reti ormai sempre più complesse e sofisticate”.
È da qui, infatti, che parte l’offerta Lion (Lantech Intelligence On Networks), suite modulare di servizi remoti.
“Lion è un insieme strutturato di risorse, strumenti e processi che permettono di erogare servizi di monitoraggio e gestione in tempo reale delle infrastrutture di rete delle aziende (anche in modalità h24)”, descrive Barbiero. “I servizi remoti sono erogati attraverso il Noc ma questi possono perfettamente integrarsi con altri servizi tradizionali “on-site”, attraverso funzionalità come il monitoraggio continuo, la reportistica, la gestione degli apparati di rete, l’analisi delle prestazioni e la sicurezza”.
Recentemente l’azienda ha lanciato un nuovo servizio denominato Application Inventory (che va ad integrarsi alla suite Lion) finalizzato alla gestione e alla sicurezza delle applicazioni presenti nelle postazioni di lavoro. Il nuovo servizio permette di identificare e categorizzare gli applicativi e i file eseguibili installati nei Pc e nei server aziendali, raccogliendo tutte le informazioni e i dati ad essi collegati per verificarne la sicurezza e la conformità alle policy aziendali.
La suite Lion, inoltre, prevede una serie di servizi erogati in ottica cloud: monitoraggio e gestione della rete, servizi di sicurezza, monitoraggio e ottimizzazione energetica dei data center, servizi di Voice&Data (anche in questo caso con il controllo della rete per capire cosa, tra voce e dati, passa nelle reti aziendali).
Nella mission di Lantech c’è l’idea di rafforzare e ampliare i servizi di real-time monitoring e management offerti dal Noc di Padova (che dovrebbe presto essere replicato anche a Milano); l’obiettivo è affermarsi come “Remote Management Company”.
Va in questa direzione anche l’ultimo degli annunci effettuati: il Lion Vulnerability Assessment Services (L-Vas), una serie di servizi pensati per verificare il reale livello di sicurezza del network. Si tratta di: L-Vas White Box, per la ricerca delle vulnerabilità che potrebbero essere sfruttate dagli utenti che hanno libero accesso alle risorse aziendali; L-Vas Grey Box, per verificare le falle utilizzabili da utenti che conoscono l’azienda ma non hanno privilegi particolari; L-Vas Black Box, che analizza il livello di sicurezza dell’infrastruttura simulando quello che può vedere ed eventualmente compiere una persona totalmente esterna all’azienda.

Nicoletta Boldrini

giornalista

Segue da molti anni le novità e gli impatti dell'Information Technology e, più recentemente, delle tecnologie esponenziali sulle aziende e sul loro modo di "fare business", nonché sulle persone e la società. Il suo motto: sempre in marcia a caccia di innovazione #Hunting4Innovation

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Marketing
M
Monitoraggio
P
Pc
R
Rete
S
Server

Articolo 1 di 4