Location-based marketing: Cloud4Wi acquisisce GeoUniq | ZeroUno

Location-based marketing: Cloud4Wi acquisisce GeoUniq

pittogramma Zerouno

News

Location-based marketing: Cloud4Wi acquisisce GeoUniq

Il fine di questa operazione è mettere a fattore comune competenze e tecnologie per ridurre il gap tra customer experience fisica e digitale

22 Dic 2021

di Redazione

Cloud4Wi, nota per la sua estesa piattaforma di location-based marketing, ha acquisito GeoUniq che vanta un potente e innovativo motore di location intelligence.

Mediante la soluzione offerta da Cloud4Wi, le aziende hanno la possibilità di conoscere i comportamenti dei propri clienti nelle loro location fisiche nel totale rispetto della privacy, ma anche di inviare loro messaggi perfettamente personalizzati e al momento giusto, all’istante e nel luogo più mirati. Grazie alla combinazione di questa tecnologia con il kit di sviluppo software privacy-first di GeoUniq SDK, che consente alle aziende di aggiungere un sofisticato strumento di location intelligence nelle loro app, i clienti di Cloud4Wi avranno maggiore visibilità sui comportamenti dei propri clienti anche al di fuori delle location fisiche.

Infine, l’acquisizione costituirà per i clienti un’opportunità preziosa di accrescere il vantaggio competitivo e potenziare la customer loyalty e i profitti, dando vita a un’esperienza cliente totalmente inedita.

Antonino Famulari, CEO, GeoUniq, ha commentato: “L’acquisizione da parte di Cloud4Wi è un’opportunità formidabile per GeoUniq, che intendeva collaborare con una società che avesse forti radici nel marketing location-based. L’integrazione di competenze, tecnologie, analisi e dati indoor e outdoor consentirà alle aziende di gestire la customer experience fisica, un concetto tanto teorizzato quanto difficile da realizzare. Sono convinto che Cloud4Wi e GeoUniq ricaveranno vantaggi reciproci incrementando la base dei prospect. Per esempio potremmo decidere di acquisire una maggiore penetrazione a livello verticale, come nel retail, dove possiamo orientarci sui marchi pure-digital che operano tramite app mobili ma che vogliono conoscere meglio il comportamento dei propri clienti nelle esperienze di acquisto fisiche. Non vediamo l’ora di sviluppare soluzioni congiunte in grado di fornire un valore ancora maggiore, con una più forte integrazione sull’intera esperienza cliente”.

In base a una recente indagine di MarketsandMarkets, il mercato globale del location-based marketing dovrebbe passare da USD 10,7 mld del 2020 a USD 32,5 miliardi nel 2025 con un CAGR (tasso annuo di crescita composto) del 25,0% nel periodo oggetto della previsione. In quest’ottica, Cloud4Wi si proietta verso una fase di rapida crescita grazie alla combinazione di due team R&D altamente competenti e improntati all’innovazione continua.

Andrea Calcagno, CEO e cofondatore, Cloud4Wi ha affermato: “Siamo molto soddisfatti di accogliere tutto il team GeoUniq nella famiglia di Cloud4Wi. In una prospettiva futura, per noi questa capacità di colmare il divario tra la customer journey fisica e digitale rappresenta una formidabile opportunità di crescita e abbiamo ricercato una collaborazione attiva con GeoUniq perché ha un’offerta leader nel settore. Siamo sicuri che il potenziamento della nostra value proposition rappresenterà un vantaggio distintivo nel mercato, consentendo ai brand di unificare la customer experience fisica e virtuale”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Location-based marketing: Cloud4Wi acquisisce GeoUniq

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4