InfoCert in Spagna per la digitalizzazione dei documenti

pittogramma Zerouno

InfoCert in Spagna per la digitalizzazione dei documenti

Firmato l’accordo tra InfoCert e Gruppo Cmc per la commercializzazione in Spagna della soluzione di riconoscimento Web per la sottoscrizione di contratti a distanza

28 Set 2016

di Redazione

InfoCert ha siglato una partnership con il Gruppo Cmc, multinazionale spagnola attiva nei servizi di consulenza di direzione. Il fine dell’accordo è portare sul mercato iberico la soluzione di riconoscimento Web certificata e conforme al regolamento europeo Eidas (electronic Identification authentication and signature), che consente di rilasciare alla clientela la firma digitale per la sottoscrizione di contratti, via Web e in mobilità in modalità interamente digitale e con piena validità legale.

La società del gruppo Tecnoinvestimenti propone una soluzione di riconoscimento Web che si integra facilmente nei processi e nei sistemi delle aziende facilitando e rendendo più veloci operazioni quali l’apertura di conti correnti bancari, la sottoscrizione di polizze assicurative, la variazione di contratti per servizi eccetera. Si tratta di una soluzione che inoltre consente di ridurre il rischio di frodi legate all’identificazione dei clienti (la responsabilità di tale identificazione viene assunta totalmente da InfoCert quale Autorità di Certificazione).

WHITEPAPER
Una guida pratica alla modernizzazione del sistema EDI
Dematerializzazione

L’accordo si colloca nell’ambito della strategia di internazionalizzazione di InfoCert  e fa seguito a operazioni analoghe in Francia e Svezia, all’avvio di una presenza commerciale diretta nel Regno Unito, alla promozione di iniziative d’innovazione globale quali il Cloud Signature Consortium (per la definizione di nuovi standard aperti, in ambito Web e mobile, per le firme digitali remote e in cloud) e alla partecipazione a importanti progetti europei di sviluppo e innovazione in ambito Digital trust, quali Credential e Ficep.

“Come InfoCert – ha commentato Carmine Auletta, Chief Innovation Officer InfoCert – confermiamo di essere protagonisti della trasformazione digitale: un obiettivo che perseguiamo anche mediante partnership con realtà che condividono la nostra stessa visione, in nazioni con un alto potenziale di sviluppo in termini di business. Sono esattamente queste le caratteristiche che contraddistinguono anche l’accordo con un partner apprezzato dal mercato quale Gruppo Cmc, in un paese importante come la Spagna”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

InfoCert in Spagna per la digitalizzazione dei documenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4