Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Promoject, collaborare nella pianificazione delle campagne marketing

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards 2017

Promoject, collaborare nella pianificazione delle campagne marketing

31 Ott 2017

di Valentina Bucci

Grazie Promoject, la soluzione sviluppata da Di.Tech e che è risultata finalista ai Digital360 Awards 2017, Conad Adriatico può gestire e monitorare in tempo reale il processo di pianificazione promozionale con vantaggi in termini di efficienza del processo e di efficacia delle campagne marketing

Nell’ambito della gestione dei processi promozionali, la definizione del piano annuale per una realtà della GDO è un percorso complesso che abbraccia diversi ruoli aziendali e riguarda molteplici canali di vendita. Spesso i diversi attori coinvolti in questi processi non hanno gli strumenti per collaborare efficacemente e dunque ottimizzare il loro lavoro. Sono proprio queste problematiche di collaborazione che hanno spinto Conad Adriatico (una delle 7 cooperative del Consorzio Conad) verso “Promoject”, la soluzione proposta da Di.Tech.

“Si tratta di un’applicazione che consente alle aziende del retail e della GDO di rivedere in chiave digitale processi che tipicamente vengono gestiti con e-mail e fogli di lavoro: consente a tutte le funzioni aziendali, tramite un’unica piattaforma condivisa, di seguire in tempo reale la pianificazione promozionale e poter intervenire in qualunque momento nelle sue varie fasi”, spiega Nicola Frignani, senior project manager, Di.Tech. Grazie a questo unico piano operativo che favorisce la collaborazione possono dunque essere coordinate tutte le attività di tutte le figure coinvolte, dalla fase di definizione delle varie campagne promozionali fino alla stesura dei contenuti e alla loro rappresentazione sui mezzi di comunicazione scelti, siano essi cartacei o digitali.

La soluzione, pensata come “single page application” e in grado di integrarsi con gli strumenti legacy aziendali, non ha impatti complessi da gestire sul piano della governance: “I processi aziendali sostanzialmente non vengono modificati”, dice Frignani; lo conferma l’esperienza di Conad Adriatico che, grazie alla flessibilità dello strumento, ha configurato e iniziato a utilizzare la soluzione applicandola al processo promozionale pre-esistente in solo 3-4 mesi, posizionando in una seconda fase progettuale l’attività di change management che consentirà di rivedere e ottimizzare l’organizzazione funzionale del processo stesso.

Figura 1 – Promoject: caratteristiche e obiettivi dell’applicazione

Riduzione del tempo dedicato al coordinamento

“L’adozione della soluzione – spiega Frignani – offre notevoli vantaggi in termini di riduzione del tempo dedicato alle fasi di coordinamento delle varie risorse, fino al 30% in meno, dello sforzo sul fronte data entry da parte delle segreterie commerciali, fino al 40%, e del tempo impiegato dal category manager [esperto di marketing che si occupa di tutta la vita commerciale di una linea di prodotti – ndr] per gestire i processi della pianificazione promozionale, fino al 50% ”. Anche il marketing ne trae vantaggio ottimizzando i tempi per l’elaborazione dei contenuti e l’impostazione dei materiali promozionali.

Secondo Di.Tech la soluzione è la prima che, nata dalle esigenze dell’area business sulla base della convinzione che un volantino, una pagina web, una campagna di digital promotion non possono essere temi scollegati dalla progettazione commerciale, consente alle realtà della GDO di integrare in un’unica piattaforma di collaborazione anche le funzioni del marketing e di digitalizzare l’intero processo di pianificazione promozionale.

Presentato da Di.Tech

Implementato presso Conad Adriatico

Per maggiori informazioni visita la pagina del progetto sul sito dedicato ai Digital360 Awards 2017

Valentina Bucci

Giornalista

Giornalista pubblicista, per ZeroUno scrive dei cambiamenti che la digitalizzazione sta imponendo alle imprese sul piano tecnologico, organizzativo, culturale e segue in particolare i temi: Sicurezza Informatica, Smart Working, Collaboration, Big data, Iot. Master in Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza (Università di Ferrara), laurea specialistica in Culture Moderne Comparate (Università di Bergamo).

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Collaboration
Digital360 Awards
Promoject, collaborare nella pianificazione delle campagne marketing

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4