Everywhere workplace, ecco come evolve la piattaforma Ivanti Neurons | ZeroUno

Everywhere workplace, ecco come evolve la piattaforma Ivanti Neurons

pittogramma Zerouno

News

Everywhere workplace, ecco come evolve la piattaforma Ivanti Neurons

L’integrazione con le soluzioni Cherwell è stata pensata per applicare l’iperautomazione per affrontare l’aumento della domanda e della complessità IT in un ambiente di lavoro sempre più ibrido e remoto

25 Giu 2021

di Redazione

Ivanti, in seguito all’acquisizione di Cherwell del marzo 2021 realizzata per consolidare la propria posizione di vendor in grado di garantire servizi end-to-end e di gestione degli asset, ha annunciato l’integrazione delle soluzioni Ivanti e Cherwell, con l’obiettivo di estendere l’iperautomazione con la piattaforma Ivanti Neurons per self-service, self-heal e self-secure nell’Everywhere Workplace. Ogni linea di business può beneficiare della combinazione di tecnologie di Ivanti e Cherwell e applicare l’iperautomazione per affrontare l’aumento della domanda e della complessità IT in un ambiente di lavoro sempre più ibrido e remoto.

“L’integrazione di Cherwell con le soluzioni Ivanti Neurons – ha affermato Nayaki Nayyar, President, Service Management Solutions, e Chief Product Officer di Ivanti – ha già portato molteplici benefici ai di clienti Cherwell. Attraverso l’introduzione di funzionalità di self-healing, self-securing e self-service migliorate, abbiamo accelerato notevolmente la nostra roadmap. Siamo costantemente impegnati a garantire ai nostri clienti un supporto continuo, garantendo loro una cadenza regolare degli aggiornamenti di prodotto.”

“I potenziali usi degli strumenti di gestione dei servizi – ha sottolineato Adam Holtby, Principal Analyst di Omdia – si sono evoluti ulteriormente nel supporto IT. Come indicato nel nostro recente report sull’Enterprise Service Management, le acquisizioni fatte da Ivanti hanno rafforzato significativamente la propria offerta e il modo in cui supporta le applicazioni di digital workspace.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4