Eventi interattivi in 3D: così funziona la piattaforma Virtway | ZeroUno

Eventi interattivi in 3D: così funziona la piattaforma Virtway

pittogramma Zerouno

News

Eventi interattivi in 3D: così funziona la piattaforma Virtway

Con la soluzione dell’azienda spagnola è possibile ricreare mondi in cui interagire e comunicare mediante l’uso di avatar ed esperienze immersive molto simili a quelle della vita reale

23 Apr 2020

di Redazione

Una piattaforma digitale per creare eventi interattivi in 3D: è Virtway, soluzione proprietaria dell’azienda spagnola omonima che consente di ricreare mondi in cui interagire e comunicare mediante l’uso di avatar ed esperienze immersive molto simili a quelle della vita reale. Grazie a questa piattaforma, le aziende possono realizzare presentazioni, mostre e attività di networking.

Durante le ultime settimane, Virtway ha riscontrato un aumento del 575% di richieste da parte di aziende in cerca una soluzione più personale e coinvolgente con cui organizzare i propri meeting ed eventi online, rispetto al mese precedente.

La partecipazione, tramite la creazione di avatar, a eventi immersivi come concerti dal vivo, masterclass o escape room virtuali utilizzati per permettere ai propri dipendenti di “disconnettersi” sono solo alcune delle molte possibilità che Virtway mette a disposizione delle aziende di tutto il mondo attraverso la propria piattaforma tecnologica. Centinaia di persone possono partecipare contemporaneamente nella stessa stanza virtuale e in migliaia possono essere presenti nello stesso ambiente digitale. Tutte le attività sono accessibili tramite qualsiasi dispositivo, telefoni cellulari, tablet, PC, Mac, eccetera.

Sia in ambito privato, sia pubblico, esistono già molte aziende e istituzioni che considerano strumenti come Virtway un’alternativa reale ed efficace per continuare a svolgere i propri meeting con la massima normalità. E più di recente, la richiesta è che gli eventi virtuali siano sempre più focalizzati sull’intrattenimento per dipendenti e clienti.

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Inoltre, nel settore dell’istruzione, le università hanno dovuto sospendere temporaneamente l’attività educativa in aula a causa del Covid-19, trovandosi a dover adattare i piani di studio per continuare a offrire la loro attività di insegnamento attraverso strumenti virtuali come Virtway. Per citare qualche esempio, la piattaforma è pronta a ospitare qualsiasi evento, da conferenze tematiche per gli studenti a una cerimonia di laurea, a una festa di fine anno.

Atenei come la prestigiosa Università di Leida, una delle più antiche dei Paesi Bassi, svolgono con successo diverse attività di formazione virtuale da mesi con risultati eccezionali. Il professor Maarten Morsink, Docente di biologia molecolare e medica presso l’Università di Leida, ha dichiarato: “utilizzando Virtual Labstore, siamo stati in grado di aumentare il livello di indagine in uno dei nostri moduli di ricerca. Inoltre, Virtual Labstore ha migliorato la flessibilità della comunicazione studente-insegnante”.

Oltre all’eccezionale situazione affrontata nelle ultime settimane, si riscontra una crescente domanda di questo tipo di eventi virtuali da parte di aziende che stanno investendo in eventi più sostenibili come parte del proprio impegno verso l’ambiente. Utilizzando la piattaforma Virtway, il consumo di energia legato ai viaggi viene eliminato, i rifiuti di plastica, carta e materiali organici che si generano in qualsiasi evento faccia a faccia scompaiono e il tutto si traduce anche in una riduzione significativa dell’impronta di carbonio. Questo vale per tutte le società e le entità coinvolte, nonché per tutti i partecipanti.

José Antonio Tejedor, CEO e fondatore di Virtway, ha commentato: “le applicazioni della realtà virtuale sono in continua evoluzione e non pensiamo più a queste solo per occasioni di puro intrattenimento: nel settore degli eventi, dei meeting e delle fiere c’è sicuramente spazio per grandi opportunità da esplorare”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Eventi interattivi in 3D: così funziona la piattaforma Virtway

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3