Desktop remoto, le novità Citrix Remote PC Access | ZeroUno

Desktop remoto, le novità Citrix Remote PC Access

pittogramma Zerouno

News

Desktop remoto, le novità Citrix Remote PC Access

Con questa soluzione le organizzazioni IT possono distribuire un’esperienza completa di desktop virtuale installando un piccolo client (VDA), che permette agli utenti di connettersi in maniera remota al loro PC Windows o Linux da ovunque

22 Mag 2020

di Redazione

Verrà estesa su cloud la soluzione Citrix Remote PC Access e resa disponibile come parte di Citrix Desktop Service e Citrix Desktop Essentials.

Con Citrix Remote PC Access, le organizzazioni IT possono distribuire in maniera facile e veloce un’esperienza completa di desktop virtuale installando un piccolo client (VDA), che permette agli utenti di connettersi in maniera remota al loro PC Windows o Linux da ovunque, usando virtualmente qualsiasi tipo di dispositivo. L’accesso remoto da PC non richiede una VPN e permette di attivare misure di sicurezza come l’autentificazione a più fattori per continuare a tenere al sicuro eventuali contenuti sensibili.

Con Citrix Virtual Desktops Service, le aziende possono distribuire Remote PC Access ai desktop fisici e alle infrastrutture desktop virtuali situate on-premises o in qualsiasi cloud pubblico. E con Citrix Virtual Desktops Essentials Service, un’opzione rinnovabile mensilmente e disponibile su Azure Marketplace, possono anche distribuire desktop virtuali ospitati su Azure.

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

“Le aziende che optano per soluzioni affrettate – ha detto Mark Bowker, analista senior per Enterprise Strategy Group – nel tentativo di abilitare il lavoro da remoto rischiano problemi di sicurezza, di produttività e di dover affrontare imprevisti problemi di networking. Mentre le aziende lavorano per ridurre le carenze, è il momento ideale per prendere in considerazione le VDI e altri workspace digitali, per un’esperienza di lavoro sicura e senza danni per la produttività, per tutti coloro che devono lavorare da remoto.”

“Via via che le persone si abituano alla nuova normalità del lavoro da casa – ha detto Paul Carley, Senior Product Marketing Manager, Desktop and Applications Group di Citrix – è più importante che mai dare accesso a un insieme di tool che li mantengano motivati e produttivi, mantenendo al tempo stesso le informazioni al sicuro. Lo spostamento in massa verso il lavoro da remoto ha accelerato la migrazione su cloud. E siamo pronti a offrire ai nostri clienti soluzioni che permettono loro di creare workspace digitali sicuri che vanno incontro alle loro esigenze attuali e future.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Desktop remoto, le novità Citrix Remote PC Access

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4