Seeweb: un cloud hosting semplice come lo shared ma enteprise | ZeroUno

Seeweb: un cloud hosting semplice come lo shared ma enteprise

pittogramma Zerouno

Seeweb Point of View

Seeweb: un cloud hosting semplice come lo shared ma enteprise

Il provider italiano colma un gap molto sentito fra i servizi di base di tipo shared hosting e quelli di server cloud dedicati. Una soluzione, scalabile fra cinque piani diversi, per progetti web monodominio molto esigenti dal punto di vista business. Fra i fiori all’occhiello la sicurezza basata sull’AI

19 Mar 2020

di Redazione

Un sito di e-commerce. Un portale aziendale o di informazioni. Una app con la relativa home page. Sono sempre di più i siti business, che fanno riferimento a un singolo dominio web, che possono trarre vantaggi dall’intuitività di gestione tipica dello shared hosting ma con il supporto di un’infrastruttura altamente disponibile, performante, scalabile, sicura e con assistenza di livello enterprise.

Cloud Hosting, nel portfolio prodotti del provider italiano Seeweb, si situa fra i servizi Shared Hosting e quelli Cloud Server. Il servizio, suddiviso in 5 piani, utilizza un’infrastruttura pubblica ma tecnologie e servizi enterprise. Ogni sottoscrizione è relativa a un singolo dominio web, che può essere registrato presso Seeweb, migrato o lasciato in gestione a altri provider. L’attivazione del cloud hosting è semplice: si acquista uno dei piani (in seguito si possono modificare) e, ricevuta l’email di conferma, si può iniziare lo startup del sito. Ogni dominio ha incluso un sottodominio di staging, che consente di effettuare modifiche e inviarle in produzione non appena si è sicuri che tutto è a posto. Per la gestione dei siti, Cloud Hosting integra il pannello di controllo open source Plesk, che agevola l’utilizzo di CMS popolari quali WordPress, Joomla o Drupal, nonché di piattaforme di commercio elettronico quali Prestashop o Magento.

Prestazioni business

Tutti i piani Cloud Hosting prevedono un traffico garantito fino a 10TByte/mese e uno spazio disco di 10 GB su piattaforma Linux. Lo spazio in eccesso è fatturato a consumo a un prezzo di 2€/mese ogni 10GB aggiuntivi. Tutti i piani hanno un uptime garantito del 99,9%, con penali su base mensile. Anche contratti e fatturazione sono mensili.

I piani partono da un entry level a un prezzo di 26,00 €/mese (con 256 MB di memoria PHP, 2 GB di RAM, 8 accessi simultanei al secondo) fino al top, che costa 368,00 €/mese e mette a disposizione 2GB di memoria PHP, 32 GB di RAM e 128 accessi/sec. Quando alla sicurezza, è previsto di default un backup incrementale giornaliero sia del web che del database.

Sicurezza e servizi

Fiore all’occhiello di Cloud Hosting è la sicurezza. Di base il servizio offre un certificato gratuito SSL Let’s Encrypt, ma è possibile – se si desiderano aumentare la protezione, la riconoscibilità del sito sul Web e le garanzie di assistenza – scalare a certificati premium grazie alla partnership con Geotrust. Le connessioni per la gestione del sito sono protette invece dal protocollo SSH.

Quanto alla cyber security, Cloud Hosting offre funzionalità di sicurezza integrata con l’intelligenza artificiale (AI) grazie tecnologia Imunify 360. Questo significa l’utilizzo di un firewall avanzato per la protezione contro attacchi DDoS, brute force e port scan, scansione automatica dei file (con tentativi automatici di bonifica dal malware e di ripristino dei file corretti), analisi, dei data collezionati ai fini IDS (intrusion detection) e IPS (intrusion prevention), e prevenzione da attacchi 0 Day contro il PHP. In caso di problemi, Cloud Hosting offre un servizio di assistenza h24 tramite sito di ticket system.

Un’offerta che garantisce la massima reputazione SEO dei siti con discreti livelli di accessi simultanei.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Aziende

Seeweb

Approfondimenti

B
Backup

Articolo 1 di 4