Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Si fanno in quattro per il cloud

pittogramma Zerouno

Si fanno in quattro per il cloud

16 Nov 2010

di Maria Luisa Romiti

Si chiama Flexible 4 Business ed è il frutto dell’alleanza tra quattro colossi come Orange Business Services, Cisco, EMC e WMware, che hanno unito forze e competenze per offrire al mercato aziendale servizi end-to-end di cloud computing

L’alleanza “Flexible 4 Business” riunisce quattro leader di mercato nei settori It e comunicazioni, e sancisce una collaborazione in ambito cloud computing che, di fatto, dura da diverso tempo. “Il cloud computing diventa realmente maturo con Flexible 4 Business” commenta Vivek Badrinath, Ceo di Orange Business Services: “Questa alleanza di mercato lo renderà una realtà possibile per le società globali, occupandosi delle necessità di sicurezza dei nostri clienti e semplificando le procedure per la migrazione tecnica”. Nell’ambito dell’alleanza,  Orange Business Services fornirà quindi l’expertise di gestione di servizi end-to-end, così come un modello di business pay-per-use: è il pilastro che regge Flexible 4 Business, fornendo l’integrazione e la fornitura globale della soluzione cloud. Cisco metterà a disposizione la rete e l’infrastruttura di unified computing per i servizi di cloud, così come le sue soluzioni di unified communication e sicurezza, come conferma Robert Lloyd, Vice Presidente Esecutivo, Operazioni Globali di Cisco: “Questa alleanza unisce quattro società tra le prime in questo settore, con expertise globali complementari, per offrire al mercato nuove scelte, con una vasta offerta di servizi cloud costruiti sull’innovativo sistema di unified computing di Cisco e sulle nostre applicazioni all’avanguardia di sicurezza e collaboration”.
Emc, invece, contribuisce fornendo la piattaforma di storage e l’infrastruttura di backup, recovery e archiviazione. “Questa partnership estesa combina tecnologie all’avanguardia e servizi di alto livello di quattro delle principali società in questo settore”, afferma Howard Elias, Presidente e Direttore Operativo, Infrastruttura Informatica e Servizi Cloud in Emc: “Grazie a Vblock [la soluzione di virtualizzazione proposta da Cisco, Emc e Vmware], cuore del servizio cloud, unito a servizi It complementari, basati sulle piattaforme di storage, backup e recovery di Emc, gli utenti avranno più scelta e flessibilità nell’adottare servizi di cloud computing”. VMware, infine, fornirà vSphere, vCenter Server e vCloud Director, come specifica il Vice Presidente Esecutivo Operazioni Globali Carl Eschenbach: “Metteremo a disposizione di questa partnership le tecnologie di infrastruttura cloud all’avanguardia, supportate dalle nostre soluzioni di virtualizzazione, per fornire l’It come servizio alle imprese, aiutandole a ottenere livelli maggiori di affidabilità e agilità in una piattaforma cloud scalabile e sicura”.
Tutto questo si tradurrà inizialmente in servizi IaaS (Infrastructure as a service) e SaaS (Software as a service). All’interno dell’offerta IaaS, Flexible 4 Business fornirà soluzioni personalizzate basate sulle proposte pacchettizzate Vblock Infrastructure Packages che uniscono tecnologie di virtualizzazione, networking, computing, storage, security e management realizzate da Cisco, Emc e VMware, insieme a un catalogo di servizi (computing, storage, sistemi operativi, middleware) basati su piattaforme ospitate nei data center Orange o dei clienti. Tutti i servizi correlati vengono erogati da Obs in modalità “as-a-service”. L’offerta SaaS, a sua volta, comprenderà servizi di sicurezza (soluzioni anti-virus e filtro degli indirizzi web) e soluzioni di unified communication, in hosting e gestiti dai datacenter Orange per ridurre i costi.

Maria Luisa Romiti

Articolo 1 di 3