Fastweb è Red Hat Advanced Business Partner | ZeroUno

Fastweb è Red Hat Advanced Business Partner

pittogramma Zerouno

News

Fastweb è Red Hat Advanced Business Partner

Grazie a questa certificazione l’operatore tlc è in grado di offrire nuove soluzioni che rendono ancora più performante l’automazione dei processi aziendali e la velocità di erogazione finale dei servizi digitali da parte delle aziende ai propri clienti, attraverso una migliore interoperabilità dei sistemi informatici

12 Lug 2021

di Redazione

Fastweb rafforza la collaborazione con Red Hat ottenendo dalla società la certificazione Red Hat Advanced Business Partner che riconosce la capacità dell’operatore di tlc di offrire competenze certificate e grande esperienza nella realizzazione per i propri clienti di progetti basati su tecnologie Red Hat. Questo conferma la capacità di Fastweb di offrire servizi digitali sempre più avanzati al mondo Enterprise e della Pubblica Amministrazione e di garantire in ogni momento i massimi livelli di performance, sicurezza e resilienza. Grazie alla collaborazione con Red Hat, Fastweb è in grado di offrire nuove soluzioni che rendono ancora più performante l’automazione dei processi aziendali e la velocità di erogazione finale dei servizi digitali da parte delle aziende ai propri clienti, attraverso una migliore interoperabilità dei sistemi informatici.

Questo tipo di soluzioni in cloud sono infatti particolarmente indicate per quei settori in cui è richiesta massima flessibilità nell’attivazione di risorse computazionali aggiuntive e nell’interoperabilità tra le piattaforme per la gestione delle informazioni così come per l’elaborazione e lo scambio in tempo reale dei dati, funzionalità queste sempre più richieste dai settori Business come il Finance, l’Automotive e l’Industria 4.0 e dalla Pubblica Amministrazione.

Con le tecnologie open hybrid cloud di Red Hat, il cloud di Fastweb può semplificare e rendere ancora più veloce anche la fase di installazione delle applicazioni. Le aziende comprese quelle più fortemente distribuite con più sedi sul territorio potranno infatti accedere ad un portale self-service grazie al quale potranno creare, modificare e installare automaticamente software in qualsiasi ambiente e linguaggio di programmazione, con un semplice click.

“Grazie alle tecnologie di Red Hat, Fastweb consolida ulteriormente la propria capacità di offrire nuove soluzioni Cloud, ancora più semplici e agili – ha dichiarato Augusto Di Genova, Chief Enterprise Officer di Fastweb – con l’obiettivo di dotare aziende e Pa degli strumenti tecnologici più avanzati per sostenerle nel loro percorso verso la transizione digitale. Grazie ai continui investimenti in infrastrutture, soluzioni innovative e competenze Fastweb rafforza la propria funzione di abilitatore chiave per i processi di digitalizzazione fornendo un servizio Cloud sicuro e affidabile”.

“La trasformazione digitale – ha affermato Thomas Giudici, Channel & Alliance Manager di Red Hat – è ormai un processo pienamente in corso anche in Italia, con le organizzazioni che stanno sperimentando i vantaggi di un’infrastruttura open hybrid cloud a livello di prestazioni, flessibilità e resilienza. In questa evoluzione, è fondamentale il ruolo degli operatori tlc, per la capillarità della loro presenza e per la profonda conoscenza del tessuto sociale ed economico, motivo per cui siamo particolarmente soddisfatti della nostra collaborazione con Fastweb, che aprirà nuove e importanti opportunità soprattutto per i clienti.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4