Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NetApp al VMworld 2019: i principali annunci

pittogramma Zerouno

News

NetApp al VMworld 2019: i principali annunci

A San Francisco la società ha presentato la nuova soluzione NetApp HCI per VDI con VMware Horizon 7 e la disponibilità di NetApp Kubernetes Service (NKS) e dei NetApp HCI Implementation Services per VMware Private Cloud

18 Set 2019

di Redazione

NetApp, a San Francisco durante il VMworld 2019 ha presentato la nuova soluzione di Virtual Desktop Infrastructure (VDI), NetApp HCI per VDI con VMware Horizon 7. La società ha anche annunciato la disponibilità di NetApp Kubernetes Service (NKS) e dei NetApp HCI Implementation Services per VMware Private Cloud, tutti progettati per accelerare i Workload di VMware e rendere più facile per i clienti eseguire le loro applicazioni ovunque vogliano.

Con queste nuove soluzioni di NetApp, gli amministratori di VMware possono gestire e monitorare in modo efficiente i loro ambienti, scalare verso l’alto o verso il basso a seconda delle necessità, salvaguardare e proteggere i loro dati ovunque si trovino.

“Nel mondo odierno – ha dichiarato Brett Roscoe, Vice President, Product Management, NetApp Cloud Infrastructure Business Unit – in cui i dati sono fondamentali, un accesso più rapido e semplice alle applicazioni e ai dati è la chiave per il successo aziendale. Come risultato della nostra partnership con VMware, proponiamo soluzioni di gestione rivoluzionarie per infrastrutture virtuali, cloud privato, cloud pubblico e virtualizzazione desktop, in qualsiasi cloud, che offrono una semplicità superba per ambienti complessi e ad alte prestazioni”.

3 nuove soluzioni NetApp per VMware

NetApp Kubernetes Service (NKS) supporta un servizio Kubernetes interamente gestito su VMware vSphere, indipendentemente da dove viene eseguita l’infrastruttura VMware. NKS elimina e riduce la complessità del deployment e della gestione dei cluster Kubernetes on-premise del loro workload applicativo, offrendo funzionalità enterprise come aggiornamenti locali, controllo degli accessi basato su ruoli (RBAC), gestione del ciclo di vita dell’applicazione, configurazioni multicloud e hybrid-cloud e automazione delle mesh dei servizi Istio – il tutto supportato dai livelli di servizio di classe Enterprise di NetApp.

Inoltre, con NetApp HCI per VDI il portafoglio HCI di NetApp ora include nodi semplici e GPU-enabled per accelerare ambienti di infrastruttura desktop virtuale 3D ad alte prestazioni. Le nuove offerte promettono di migliorare le prestazioni per gli utenti che utilizzano applicazioni complesse e ad alta intensità di dati come l’imaging medicale, il CAD/CAM e altre applicazioni tecniche e scientifiche che richiedono un’attenzione particolare per funzionare in modo efficace in ambienti desktop virtualizzati. In particolare, la nuova soluzione NetApp HCI per VDI con VMware Horizon 7 supporta tutte le principali soluzioni VDI di terze parti con VMware Horizon. I clienti possono installare, espandere e aggiornare le capacità facilmente, aggiungendo risorse storage e computazionali in modo indipendente. Il nuovo nodo di calcolo H615C è l’ultima versione del portfolio di GPU dell’azienda in continua espansione per applicazioni tecniche e scientifiche ad alte prestazioni; offre livelli di prestazione garantiti e può essere fornito con un carico di lavoro discreto.

Infine, il nuovo servizio di implementazione NetApp HCI per il Cloud privato VMware è stato progettato per offrire l’esperienza per costruire un cloud privato scalabile, preconfigurato e facilmente fruibile, con la semplicità e la convenienza di NetApp HCI e la potenza di un cloud privato basato su VMware, ovvero un’applicazione pronta per i workload critici. Allineando la piattaforma tecnica con i risultati di business del cloud richiesti, NetApp può contribuire ad accelerare l’implementazione di un cloud privato basato su VMware garantendo ai clienti che la nuova piattaforma sia facilmente e rapidamente scalabile.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

NetApp al VMworld 2019: i principali annunci

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4