Digital360: +19% la crescita dei servizi Digital-As A Service

pittogramma Zerouno

News

Digital360: +19% la crescita dei servizi Digital-As A Service

Il servizio più venduto, tra quelli in abbonamento, è stato il “Demand Generation As A Service” che consente di gestire in modo integrato tutte le attività digitali di marketing e di generazione di opportunità commerciali, seguono i pacchetti “Data Protection Officer (DPO) As A Service” e il “Chief Information Security Officer (CISO) As A Service”

20 Lug 2020

di Redazione

Al termine del primo semestre del 2020, i ricavi ricorsivi annui di Digital360 derivanti dai servizi ad abbonamento Digital-As A Service valevano 5,1 milioni di euro, il che rappresenta una crescita pari al +19% rispetto al 31 Dicembre 2019. Nello specifico, i clienti che hanno acquistato tali servizi sono 172 (più 52% rispetto al 31 dicembre 2019).

Il servizio più venduto, tra quelli in abbonamento, è stato il servizio di Demand Generation As A Service, denominato Digital Marketing & Sales Engine, che contava al 30 giugno 2020 80 clienti (+19% rispetto ai 67 clienti del 31 dicembre 2019), per un valore su base annuale di quasi 3.5 milioni di euro (+16% rispetto al termine dell’esercizio 2019).

Questo servizio, erogato in abbonamento alle imprese B2b, consente di gestire in modo integrato tutte le attività digitali di marketing e di generazione di opportunità commerciali. Attraverso il Digital Marketing & Sales Engine, Digital360 si posiziona come un vero e proprio partner strategico per i propri clienti, mettendo a disposizione un team multidisciplinare (formato da esperti di contenuti, comunicazione digitale, SEO, social media, marketing automation e lead generation), che opera come se fosse una ‘estensione’ del dipartimento di marketing dell’impresa stessa.

Seguono, tra i servizi più venduti, i pacchetti Data Protection Officer (DPO) As A Service e il Chief Information Security Officer (CISO) As A Service, ad oggi erogati a 60 clienti, con una crescita del 40% rispetto alla fine del 2019, per un valore contrattuale su base annua di circa 1.3 milioni di euro. Questi servizi consentono ai clienti di esternalizzare a Digital360, tramite il pagamento di un abbonamento annuale, la gestione completa delle attività connesse alla protezione dei dati personali (GDPR) e dalla sicurezza informatica. Anche in questo caso, Digital360 mette a disposizione un team multidisciplinare (formato da esperti legali, di compliance, di organizzazione e tecnologici), che opera in stretto contatto con i referenti aziendali.

A questi servizi, se ne aggiungono altri lanciati più recentemente sul mercato, quali l’offerta formativa 360DigitalSkill, basata su una piattaforma di contenuti multimediali per lo sviluppo e l’aggiornamento delle competenze digitali e alcune applicazioni in area Smart Operations (per il monitoraggio del rischio di fornitura e per la gestione delle commesse complesse).

“I risultati ottenuti in questo semestre, particolarmente positivi considerando la grande crisi sanitaria ed economica in atto, testimoniano l’efficacia dell’innovativa offerta ad abbonamento denominata Digital As-A-Service. Questa offerta è pensata in particolare per le piccole e medie imprese che devono affrontare la trasformazione digitale ma non hanno al loro interno le competenze specialistiche per farlo. Questi servizi concretizzano un modello di business più scalabile e, soprattutto, in grado di generare ricavi ricorrenti, con importanti benefici per le performance economico-finanziarie del Gruppo” ha commentato Andrea Rangone, Presidente di Digital360.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Digital360: +19% la crescita dei servizi Digital-As A Service

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4