L’Occidente non è più al centro, anche l’IT deve ascoltare i paesi emergenti

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards 2022

L’Occidente non è più al centro, anche l’IT deve ascoltare i paesi emergenti

Pubblicato il 01 Dic 2022

di Redazione

Per progredire in modo virtuoso e utile, la tecnologia deve guardare ai Paesi in via di sviluppo e demograficamente più potenti. Non solo: è necessario che faccia i conti anche con le evoluzioni geopolitiche in atto a livello globale e che tenga d’occhio le normative che ogni Paese crea per regolarne l’uso.

È triplice e complessa la sfida che Umberto Bertelè professore Emerito di strategia al Politecnico di Milano illustra, ospite dei Digital360 Awards, evento organizzato assieme al CIOSummIT. Si può vincere, ma serve iniziare a condividere il potere della ricchezza e della conoscenza anche con Paesi finora rimasti esclusi.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

Digital360 Awards

Articolo 1 di 4