Atlassian: le grandi cose si fanno collaborando e lavorando in team

pittogramma Zerouno

Video

Atlassian: le grandi cose si fanno collaborando e lavorando in team

“Cerchiamo Solution Partner dall’approccio aperto che accompagnino i clienti non soltanto nell’adozione di una tecnologia, ma in un cambio culturale”. Così afferma Vladimir Cavalcanti, Channel Manager EMEA e Country Manager Italia della nota azienda specializzata in software per team working, collaboration e issue tracking

07 Lug 2020

di Carmelo Greco

Qual è la strategia di canale di Atlassian? Quali le tipologie di società che si candidano a entrare a far parte del programma di Solution Partner predisposto dall’azienda australiana?

Vladimir Cavalcanti, Channel Manager EMEA e Country Manager Italia di Atlassian risponde in una video intervista, sottolineando che, al di là dei vari livelli di partnership (Silver, Gold, Platinum), è fondamentale che si tratti di “consulenti, formatori, evangelizzatori dall’approccio aperto e collaborativo”. Insieme a questa platea lo scopo è quello di affrontare la vera sfida del cliente: non tanto l’adozione di una tecnologia, quanto piuttosto un’innovazione che sia parte di un cambio culturale.

“L’Italia per noi è un mercato strategico” ha aggiunto Cavalcanti, a prescindere dalle dimensioni delle imprese, startup o multinazionali, che si orientano sui prodotti Atlassian. E questo vale anche per i partner di canale. “Non è importante che siano system integrator, software house o managed service provider. Devono essere in grado di offrire questo cambio di approccio che è proprio di Atlassian. Non cerchiamo semplicemente una competenza sul prodotto, perché i partner non sono rivenditori. Sono invece quelli che riescono a offrire una soluzione completa al cliente”.

Negli ultimi 3 anni, ha tenuto a evidenziare Cavalcanti, le vendite delle licenze dei software Atlassian in Italia sono cresciute di oltre il 50% ogni anno. Una tendenza che il Channel Manager si aspetta di vedere non solo confermata, ma aumentare. Tra gli esempi di partnership di successo, cita quella con Cerved Group, il più grande Information Provider italiano e una delle principali agenzie di rating in Europa. Ha scelto le soluzioni di collaboration e issue tracking di Atlassian “per soddisfare le esigenze dei dipendenti di lavorare con i colleghi nonostante la distanza e di gestire la documentazione digitale di diverse sedi in modo uniforme”.

Il case study è l’ennesima conferma di una vision aziendale che Cavalcanti ha ricordato a chiusura dell’intervista: “Collaboration e teamwork: collaborare e lavorare insieme. Crediamo che le grandi cose si fanno nel lavoro in team”.

Carmelo Greco

Giornalista

Giornalista professionista, si occupa come freelance e formatore di temi connessi all'innovazione digitale e alle trasformazioni del mercato del lavoro. Collabora alla collana “La bellezza dell'impresa” edita da Rubbettino ed è autore di opere teatrali e di narrativa.

Atlassian: le grandi cose si fanno collaborando e lavorando in team

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3