Micro Focus e Jaguar Racing: gli analytics per auto elettriche ad alte prestazioni | ZeroUno

Micro Focus e Jaguar Racing: gli analytics per auto elettriche ad alte prestazioni

pittogramma Zerouno

Attualità

Micro Focus e Jaguar Racing: gli analytics per auto elettriche ad alte prestazioni

La softwarehouse è partner ufficiale della squadra corse per migliorare le performance durante le gare di Formula E e aumentare la cyber-resiliency

09 Apr 2021

di Arianna Leonardi

La potenza degli analytics scende in pista per accelerare le performance di Jaguar Racing: la squadra corse della casa automobilistica britannica, infatti, ha stretto un accordo con Micro Focus, fornitore globale di soluzioni software con oltre 40mila clienti, in vista del Campionato mondiale ABB FIA di Formula E.

Siglata lo scorso febbraio, la partnership vede le due società impegnate nella settima stagione della Championship dedicata alle monoposto elettriche, che dal 2014 si svolge sui circuiti stradali nelle città più iconiche del pianeta. Le prossime tappe del 10 e 11 aprile, i piloti si sfideranno a Roma, tra le splendide architetture del Palazzo dei Congressi e del Colosseo Quadrato.

Una partnership per l’innovazione e la resilienza

Jaguar Racing partecipa alla Formula E dal 2016, considerando il campionato una priorità e un banco di prova per testare, in un ambiente ad altissime prestazioni, le nuove soluzioni destinate ai veicoli elettrici.

Micro Focus supporta Jaguar Racing fornendo le funzionalità di intelligenza artificiale e machine learning incluse in Vertica, la piattaforma unificata per l’advanced analytics. L’obiettivo è sostenere la trasformazione digitale della casa automobilistica, avanzando su due direttrici: l’innovazione tecnologica dei motori elettrici, mettendo a disposizione strumenti per misurare, nonché ottimizzare la velocità e le prestazioni dei veicoli; la cyber-resiliency, con applicazioni che permettono di identificare le vulnerabilità e valutare potenziali rischi, intervenendo per rafforzare la sicurezza informatica.

James Barclay, Team Director di Jaguar Racing, partecipando come relatore al keynote del Micro Focus Universe 2021 (a questo link puoi rivedere l’intervento in modalità on-demand), ha chiarito l’importanza della data analytics nel contesto competitivo della Formula E, nonché sottolineato il contributo di Micro Focus per lo sviluppo software e la resilienza It. “Partecipare alla Formula E – ha spiegato -, gestendo lo scenario tecnologico che ruota attorno allo sviluppo dei motori elettrici per la competizione, è come giocare una partita a scacchi alla velocità di 200 chilometri orari. Ecco perché la partnership con il giusto fornitore It è così importante. Come organizzazione incentrata sulla tecnologia, Jaguar Racing beneficia delle soluzioni e dei servizi Micro Focus per migliorare le performance in pista e fuori, sotto una pluralità di aspetti”.

I punti chiave della collaborazione

Barclay ha evidenziato le aree chiave dove si concentra la collaborazione tra i partner, sfruttando le potenzialità di Vertica e Idol (la piattaforma Micro Focus per l’analisi di dati destrutturati):

  • lo sviluppo di modelli data-driven per aumentare le prestazioni in gara, permettendo al team di agire in modo più veloce e intelligente;
  • l’utilizzo degli analytics per aumentare l’engagement dei fan (328 milioni in tutto il mondo) verso i piloti e i partner, migliorando l’esperienza;
  • la cyber-resiliency per identificare i rischi e aumentare la sicurezza, avendo un team mobile e geograficamente distribuito, che gestisce informazioni estremamente sensibili;
  • l’accelerazione nello sviluppo dei software e nella distribuzione degli aggiornamenti per migliorare continuamente le prestazioni dei powertrains di Jaguar Racing.
Micro Focus e Jaguar Racing
Mitch Evans, partecipante all’E-Prix di Roma, 10 & 11 Aprile 2021

E-Prix di Roma, 10 & 11 Aprile 2021, partecipa attivamente:

Durante l’E-Prix che si svolgerà sabato e domenica a Roma, scenderanno in pista i due piloti del team Jaguar Racing: Sam Bird e Mitch Evans.
In questa occasione sarà possibile partecipare attivamente alla gara grazie al FANBOOST.
Come funziona?
FANBOOST offre ai fan l’opportunità di votare per il loro pilota preferito, premiandoli con una spinta extra di potenza durante la gara.
I cinque piloti con il maggior numero di voti FANBOOST ricevono un significativo aumento di potenza, che possono giocarsi in una finestra di 5 secondi durante la seconda metà della gara. Puoi votare tramite FANBOOST il tuo pilota preferito fino a 15 minuti dall’inizio di ogni gara.
La Formula E è l’unico evento al mondo che consente ai fan di svolgere un ruolo attivo nell’influenzare l’esito della gara.

Sam Bird, partecipante all’E-Prix di Roma, 10 & 11 Aprile 2021

Arianna Leonardi

Giornalista

Collaboratrice e redattrice per numerose pubblicazioni tecniche, specializzate in Informatica, Automazione ed Elettronica, Arianna Leonardi ha maturato una significativa esperienza anche nel campo della fotografia, dell’industria video e dei media online. In ambito giornalistico, segue principalmente le tematiche legate alla digitalizzazione delle imprese, con un focus su cloud transformation, big data analytics e intelligenza artificiale. Iscritta all’Ordine dei Giornalisti dal 2008 e all’Associazione Nazionale dei Fotografi Professionisti, lavora con ZeroUno dal 2013.

Micro Focus e Jaguar Racing: gli analytics per auto elettriche ad alte prestazioni

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3