Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Così l’intelligenza artificiale aiuta a trovare le competenze utili all’azienda

pittogramma Zerouno

News

Così l’intelligenza artificiale aiuta a trovare le competenze utili all’azienda

07 Dic 2018

di Redazione

IBM Talent & Transformation è la nuova divisione di business che supporta le aziende nello sviluppo di skill e competenze di intelligenza artificiale che servono per valorizzare le professionalità dei dipendenti

Fornire alle imprese formazione per lo sviluppo di skill e competenze di intelligenza artificiale e supportarle nei processi di trasformazione della funzione human resource utili alla valorizzazione delle professionalità dei dipendenti: sono gli obiettivi di IBM Talent & Transformation. Grazie a questa nuova divisione di business, Big Blue si impegna a far si che l’AI diventi un catalizzatore per le organizzazioni che operano nel settore delle risorse umane, consentendo loro di evolversi da semplici erogatrici di servizi in motori di crescita in grado di aiutare le aziende ad attrarre e fidelizzare personale altamente competente.

“Mentre le imprese stanno avviando la digital transformation – ha spiegato Mark Foster, vicepresidente di IBM Global Business Services – e stanno reiventando business e processi grazie all’applicazione di nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale e la blockchain, il più grande ostacolo al progresso sarà l’accesso ai talenti e ai giusti skill. IBM crede che poter contare su una forza lavoro competitiva nell’era dell’IA sia una questione di cultura, di competenze specialistiche, e anche di tecnologia”.

I servizi e le iniziative per supportare le aziende nel trovare i talenti e valorizzare le competenze

IBM AI Skills Academy è il servizio che prevede programmi di formazione per realizzare i business plan e applicare iniziative di IA strategiche in ambito aziendale. Questa offerta si rivolge principalmente ai professionisti di business e del settore tecnico, dai manager ai dirigenti di alto livello in aree come marketing, risorse umane, divisioni legali, finanziarie e nelle operation. Il portafoglio di servizi include tutte le aree principali associate alle iniziative di AI, inclusi i framework di deep learning e machine learning, l’applicazione di algoritmi, tecnologie open source e data visualization, per aiutare le aziende a prendere decisioni non basate sul semplice intuito, ma su dati concreti derivanti da accurati processi di analisi.

Per trovare i talenti giusti e aiutare i dipendenti a migliorare il loro percorso di carriera, aziende come Citizens Financial Group e Ernst & Young utilizzano IBM Watson Talent Suite. Sviluppato da esperti in scienze comportamentali, di AI e psicologia organizzativa industriale, l’IBM Watson Talent Suite utilizza le funzionalità di analisi e la potenza predittiva dell’intelligenza artificiale grazie a queste soluzioni:

  • Watson Recruitment: analizza la cronologia di reclutamento aziendale e le sorgenti dati esterne per determinare le caratteristiche principali richieste per conseguire il successo in un determinato ruolo, e poi utilizzare l’IA per identificare i migliori candidati, eliminando i bias.
  • Watson Candidate Assistant: analizza i dati storici relativi alla carriera lavorativa dei candidati, determinando le loro competenze e assegnando i migliori candidati per ciascuna opportunità di impiego, fornendo raccomandazioni per potenziali candidati che non sarebbero mai presi in considerazione con un sistema di selezione tradizionale.
  • Watson Career Coach: opera come un virtual coach, identificando le competenze, gli interessi e i punti di forza dei dipendenti e fornendo consigli personalizzati in grado di offrire nuove opportunità di carriera.
  • Watson Talent Frameworks: definisce le competenze e le capacità necessarie per delineare una strategia di successo nella selezione dei talenti nel contesto attuale, contribuendo in tal modo allo sviluppo futuro dell’azienda e dei suoi dipendenti, attraverso soluzioni personalizzate, e alle esigenze specifiche del settore.
  • Adverse Impact Analysis (AIA): utilizza l’IA di Watson per analizzare, identificare e gestire forme inconsapevoli di bias all’interno delle organizzazioni e per l’analisi dei dati occupazionali storici dell’azienda associati a genere, etnia, età, livello di istruzione e precedenti impieghi svolti.

Ma per ottenere un reale vantaggio le aziende devono cambiare anche il loro modo di lavorare, i luoghi in cui operano e i principi che guidano le loro attività. Per facilitare questo cambiamento, IBM sta introducendo IBM Garage, una iniziativa pensata per sviluppare capacità di lavoro flessibili e trasformare i processi di lavoro. All’interno del Garage, gli esperti di IBM collaborano fianco a fianco con i dipendenti delle aziende per sviluppare nuove idee che possono poi essere verificate rapidamente e quindi scartate o approvate. Vengono creati ambienti progettati per essere differenti dai tradizionali silos, dove le barriere sono eliminate, i dipendenti sono incoraggiati ad apprendere mediante attività pratiche, correggere i loro errori rapidamente e interagire con maggiore frequenza, con l’obiettivo di ispirare un cambiamento organizzativo all’interno dell’azienda. Imprese come Ford Motor e Travelport stanno già operando presso gli IBM Garage in diverse parti del mondo per creare una cultura di collaborazione aperta e di apprendimento continuo.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Intelligenza Artificiale
Così l’intelligenza artificiale aiuta a trovare le competenze utili all’azienda

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4