IoT e SCADA Security: CHECK POINT e AXIANS insieme

pittogramma Zerouno

Publiredazionale

IoT e SCADA Security: CHECK POINT e AXIANS insieme

CHECK POINT, vendor leader mondiale nella sicurezza ICT, vuole aiutare le aziende italiane a trasformare l’IoT e l’integrazione IT/sistemi SCADA in un abilitatore della digital transformation. Per questo ha siglato un’alleanza strategica e operativa con l’emergente AXIANS, importante brand a livello globale in ambito ICT, già attivo e riconosciuto in 22 Paesi.

25 Ott 2018

di Axians , Check Point

“Il ricorso sempre maggiore al cloud da parte delle aziende – sostiene Massimiliano Bossi, Channel & Territory Sales Manager di CHECK POINT Italia – favorisce le opportunità di integrare i sistemi ICS/SCADA, spesso dispersi in sedi periferiche, con le principali infrastrutture IT fisiche e applicative delle imprese, sia per obiettivi di efficientamento della gestione del ciclo di vita degli asset industriali e controllarne l’operatività da remoto, sia per far nascere nuovi modelli di business”.

Questo tipo di convergenza viene definito spesso in modo diverso a seconda che si tratti di integrare con l’IT classica le tecnologie industriali o di controllo di infrastrutture critiche, oppure di rendere gestibili centralmente (e sfruttabili anche per ottenere Big Data), oggetti remoti o mobili, come videocamere, vending machine, dispositivi di domotica o medicali. Nel primo caso si tende a parlare di integrazione fra IT tradizionale e mondo SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition, un insieme molto ricco di protocolli standard per il controllo di tecnologie industriali o critical infrastructure), nel secondo di Internet of Things (IoT).

Foto di Massimiliano Bossi
Massimiliano Bossi, Channel & Territory Sales Manager di CHECK POINT Italia

Una sfida di security ampia e complessa

È da considerare che la maggior parte dei sistemi ICS/SCADA e dei device utilizzabili per l’IoT non sono stati sviluppati con in mente le problematiche di sicurezza che sarebbero emerse con la loro connessione con le più ampie reti IT aziendali o, addirittura, il cloud.

“Di qui – sottolinea Bossi – l’esigenza per le aziende di cercare partner in grado di aiutarle a elaborare una governance e a trovare le soluzioni giuste per la protezione, oltre che degli asset IT tradizionali, anche delle tecnologie IoT e ICS/SCADA”.

Nasce per rispondere a questa domanda la partnership fra due realtà con competenze e organizzazioni assolutamente sinergiche, CHECK POINT e AXIANS Cybersecurity Italy, la struttura verticale specializzata in sicurezza informatica di AXIANS. Per il mondo IT italiano, soprattutto quello specializzato in cybersecurity e compliance, CHECK POINT non è certo una conoscenza nuova: si tratta di uno dei più importanti vendor mondiali di software per la sicurezza informatica a 360 gradi.

“AXIANS Cybersecurity Italy – spiega il suo direttore generale Massimo Fanelli – è invece una novità sul mercato italiano. Siamo diventati operativi nello scorso mese di marzo. AXIANS è il brand ICT di Vinci Energies lanciato nel 2015 dal Gruppo francese Vinci, un colosso da 42 miliardi di euro di fatturato attivo in svariati business”.

Foto di Massimo Fanelli
Massimo Fanelli, Direttore Generale AXIANS Cybersecurity Italy

Dimensioni, competenze e servizi gestiti internazionali

WHITEPAPER
Che differenza c’è tra i Business Continuity e Disaster Recovery?
IoT
Manifatturiero/Produzione

“AXIANS – continua Fanelli – brand di VINCI Energies e tra i principali player a livello mondiale nel settore ICT e nei servizi di sicurezza informatica, è entrata in Italia nel 2017, con l’acquisizione di Saiv e Teletronica. Nel 2018 Vinci Energies ha dato due nuovi fondamentali impulsi ad AXIANS Italia costituendo la AXIANS Cybersecurity e, l’estate scorsa, acquisendo il Gruppo Sintesi (Sirecom Srl)”.

“Nella scelta dei partner – spiega Bossi – CHECK POINT punta molto su aziende grandi dal punto di vista finanziario, un’organizzazione ramificata a livello globale e con specializzazioni verticali”.

L’appartenenza al Gruppo Vinci garantisce solidità economica, accesso a know how in vari tipi di business e consente di mettere a disposizione dei clienti italiani servizi gestiti a livello internazionale, erogati attraverso Security Operation Center (SOC), e presenza territoriale in oltre 110 paesi.

Scada Security nel Fashion

“La nostra alleanza con AXIANS Cybersecurity, ad esempio, è iniziata in particolare in ambitoluxury con un progetto, per un importante cliente leader in questo settore, di messa in sicurezza della infrastruttura SCADA che ha lo scopo di analizzare il traffico con intelligenza (lettura protocolli industriali) nella quale AXIANS ha curato l’attività di progettazione, implementazione, il post vendita e la gestione centralizzata delle politiche di sicurezza”, spiega Bossi.

“Il fatto che non siamo nati da un’acquisizione – interviene Fanelli – non è causale. La sicurezza è una disciplina che richiede specializzazione e aggiornamento continuo. La creazione di una nuova azienda da ‘scratch’ ha permesso di creare un’organizzazione con alcune delle migliori risorse disponibili sul mercato e che conoscono anche la realtà e i rischi delle imprese italiane”. Risorse che, comunque, lavoreranno sempre a stretto contatto con gli esperti e gli sviluppatori di cybersecurity avanzata di Check Point.

CPX- Checkpoint Experience

L’alleanza è consolidata dalla partecipazione di AXIANS Cybersecurity in qualità di Gold Partner al CPX-CHECK POINT Experience 2018 l’evento annuale che il top player della security organizza a Milano (30 ottobre) e a Roma (21 novembre). Nel corso dei due eventi avranno la parola esperti nazionali e internazionali di cybersecurity per un confronto a 360° sulla sicurezza informatica di quinta generazione dove, accanto alle ultime tendenze e innovazioni tecnologiche, sarà possibile condividere best practices per implementare una strategia di security resiliente e capace di agire in modo proattivo alle vulnerabilità dal punto di vista della security della digital transformation.

Axians

Check Point

Argomenti trattati

Personaggi

Massimiliano Bossi

Aziende

Axians
Check Point

Approfondimenti

I
IoT

Articolo 1 di 3