VPN Secure Connection: ecco gli aggiornamenti Kaspersky | ZeroUno

VPN Secure Connection: ecco gli aggiornamenti Kaspersky

pittogramma Zerouno

News

VPN Secure Connection: ecco gli aggiornamenti Kaspersky

Le novità del vendor riguardano la funzionalità di sicurezza VPN Kill Switch, l’aumento delle aree geografiche supportate e i nuovi servizi di streaming disponibili

09 Lug 2021

di Redazione

A seguito della pandemia di Covid-19, le persone trascorrono più tempo a casa e utilizzano con maggiore frequenza i propri dispositivi. Kaspersky per far fronte alle nuove necessità che si son venute a creare ha migliorato e ampliato l’elenco delle funzionalità disponibili per la soluzione VPN Secure Connection.

Secondo uno studio condotto da DoubleVerify, il tempo dedicato ogni giorno al consumo di contenuti online è raddoppiato a livello globale dall’inizio della pandemia, passando da una media di 3 ore e 17 minuti a 6 ore e 59 minuti. Al contempo, i servizi di streaming stanno cominciando a differenziare i contenuti per area geografica, il che significa che gli utenti di regioni diverse potrebbero non avere accesso a notizie importanti e ad altri contenuti. Questo ha determinato la crescente popolarità dei servizi VPN.

Con il nuovo aggiornamento della soluzione Kaspersky per la sicurezza delle VPN, la funzionalità Kill Switch, che permette ai clienti di navigare in sicurezza e li protegge da rischiose interruzioni di rete, è da oggi disponibile per iOS.

Nello specifico, Kill Switch è una funzionalità di sicurezza VPN che interrompe automaticamente la connessione internet dell’utente nel caso in cui la VPN venga disattivata, assicurando che la privacy digitale dell’utente non venga compromessa e prevenendo la perdita di dati. Grazie a questa funzionalità, le informazioni delle attività online degli utenti sono protette da terze parti.

Kill Switch è ora disponibile per iOS, pertanto i dati personali di un cliente sono protetti sulle quattro piattaforme principali: Mac, Windows, Android e iOS. La funzionalità è disponibile per gli utenti con un abbonamento premium.

Inoltre, al fine di ampliare la disponibilità del servizio per gli utenti a livello globale, Kaspersky sta costantemente espandendo il numero di Paesi supportati. La VPN Secure Connection di Kaspersky conta ora una rete di oltre 2.000 server in più di 53 aree geografiche, ed è disponibile in tutti i continenti tranne l’Antartide. Kaspersky dispone di almeno un server fisico in ogni località, il che ha permesso all’azienda di migliorare la stabilità della rete e fornire agli utenti una connessione internet veloce e di alta qualità.

Nel 2021, Kaspersky ha aggiunto 19 nuove aree alla lista delle località supportate, infatti, Kaspersky VPN Secure Connection può attualmente connettersi da 53 località in tutto il mondo. L’azienda sta lavorando per portare la copertura a più di 70 Paesi entro l’anno.

Infine, gli aggiornamenti principali includono anche l’accesso ai contenuti locali. Per offrire all’utente un’esperienza migliore e fornire l’accesso a notizie e informazioni importanti, la VPN Secure Connection di Kaspersky rende disponibili i contenuti degli Stati Uniti su piattaforme di streaming come Hulu, Disney+ e Amazon Prime Video, mentre i contenuti del Regno Unito sono disponibili su BBC iPlayer. Se il catalogo locale non è supportato a causa delle restrizioni geografiche, l’utente ha accesso alla directory USA per Netflix/Hulu/Amazon Prime/Disney+ e alla directory GB per BBC iPlayer.

Il team di Kaspersky ha anche ampliato la lista dei Paesi supportati per Netflix. La piattaforma di streaming è ora disponibile anche per gli utenti in Germania e Giappone. Di conseguenza, i clienti possono guardare i loro film preferiti, spettacoli e programmi sportivi in modo privato, sicuro e senza throttling.

“Oggi assistiamo a un rapido incremento della raccolta di volumi sempre maggiori di dati, anche diversi tra loro. Questo ha indotto gli utenti a preoccuparsi della loro sicurezza e della privacy. Uno dei modi migliori per proteggere i propri dati, spesso memorizzati online, e per impedire l’accesso alle informazioni personali a servizi di terze parti, è utilizzare una VPN mentre si naviga su Internet. Kaspersky migliora costantemente i propri i prodotti, come ad esempio Kaspersky VPN Secure Connection, per rafforzare il livello di privacy degli utenti. La versione aggiornata della soluzione permette agli utenti di proteggere i loro dati personali su tutte le piattaforme mentre utilizzano servizi e siti di ogni area geografica”, ha dichiarato Marina Titova, Head of Consumer Product Marketing di Kaspersky.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4