Attacchi ransomware nel 2019: l’Italia è seconda in Europa

pittogramma Zerouno

News

Attacchi ransomware nel 2019: l’Italia è seconda in Europa

È quanto emerge dal report di Trend Micro Research che ha indagato le minacce informatiche in tutto il mondo

23 Apr 2020

di Redazione

Nelle classifiche mondiali degli attacchi alla sicurezza informatica nel 2019 l’Italia risulta settima per attacchi malware subiti e quarta per macromalware, è, inoltre, seconda in Europa per attacchi ransomware subìti e quarta per macromalware. Sono dati tratti dal report The Sprawling Reach of Complex Threats di Trend Micro Research.

Più nello specifico, nello studio si legge che in tutto il mondo tornano a crescere i ransomware, che in Italia non si erano mai fermati. Nel 2018 il nostro Paese era infatti primo per attacchi in Europa.

A livello generale Trend Micro ha rilevato nel 2019 un aumento del 10% di questo genere di attacco, nonostante una decrescita delle nuove famiglie del 57%, bloccando un totale di oltre 61 milioni di ransomware.

Il settore più colpito rimane quello della sanità, con oltre 700 organizzazioni attaccate in tutto il mondo. Un altro trend che si mantiene in costante crescita è quello delle vulnerabilità, nel 2019 la Zero Day Initiative Trend Micro ha scoperto il 171% di vulnerabilità critiche in più rispetto all’anno precedente.

DIGITAL EVENT 18 GIUGNO
Think Digital Summit: tecnologie e trend verso una nuova normalità
Cloud
Sicurezza

Focalizzandosi in particolare sull’Italia, si legge che vi è stato riscontrato il 12,68% dei ransomware di tutto il continente. La percentuale è uguale al 2018. Al primo posto l’Italia è stata preceduta dalla Germania, segue la Francia.

Il numero totale di malware intercettati in Italia nel 2019 è di 17.120.526; le visite ai siti maligni sono state 7.915.566 e i siti maligni ospitati in Italia e bloccati sono stati 851.725.

Le minacce arrivate via mail sono state 384.376.157; i malware di online banking intercettati sono stati 4.326; il numero di app maligne scaricate nel 2019 è di 185.747 e gli attacchi Exploit Kit sono stati 4.222.

Per proteggersi dalle moderne minacce, Trend Micro raccomanda una strategia di connected threat defense che metta al sicuro i gateway, le reti, i server e gli endpoint.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Malware
R
Ransomware
Attacchi ransomware nel 2019: l’Italia è seconda in Europa

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4