Smart City Expo World Congress 2021, le novità Axis

pittogramma Zerouno

News

Smart City Expo World Congress 2021, le novità Axis

Durante l’evento il vendor ha posto un focus particolare su sicurezza pubblica, mobilità urbana e monitoraggio ambientale

29 Nov 2021

di Redazione

Durante lo Smart City Expo World Congress Axis Communications ha avuto modo di esporre una serie di soluzioni tecnologiche pensate per rispondere alle esigenze che emergono dal concetto di Smart City.

Tre le aree di intervento principali su cui l’innovazione Axis si concentra. In primo luogo la sicurezza pubblica, tenere i cittadini al sicuro e proteggerli è infatti fondamentale per tutte le città moderne e in forte sviluppo. La videosorveglianza e l’audio di rete sono utilizzati per assistere le forze dell’ordine e gli operatori di primo intervento, offrire aiuto diretto e indicazioni ai cittadini che si trovano in situazioni di emergenza e prestare soccorso nella gestione degli assembramenti in base alle linee guida sulla salute e sicurezza pubblica.

Per quanto riguarda la mobilità urbana, permettere ai cittadini di muoversi liberamente e senza difficoltà nella città è centrale per la vivibilità e la crescita economica. Le soluzioni di Axis sono pensate per offrire assistenza alla gestione del traffico, risposte automatiche in caso di incidenti, rilevazione delle targhe, gestione dei parcheggi, controllo degli incroci e pianificazione di manutenzione.

Sul fronte del monitoraggio ambientale, anche alla luce di una rapida crescita, qualsiasi città progressista vorrebbe ridurre il proprio impatto ambientale e creare un ambiente più positivo per i cittadini. Insieme ad altri sensori, tra cui quelli che misurano la qualità dell’aria e dell’acqua e il livello di inquinamento acustico, le telecamere di videosorveglianza possono identificare la fonte del problema, permettendo così misure di recupero e una pianificazione proattiva.

Axis, in collaborazione con Microsoft, ha presentato inoltre il potenziale della tecnologia di ultima generazione delle telecamere di rete con l’apprendimento profondo, abbinata alla performante piattaforma cloud Microsoft Azure.

Il Professor Jose Antonio Ondiviela, consulente di Government Industry presso Microsoft, ha commentato: “Con Microsoft Azure offriamo una piattaforma cloud che permette alle autorità di raccogliere, archiviare, analizzare ed estrarre informazioni dall’enorme quantità di dati creati in una città, e ciò fornisce la base per le smart city avanzate. La qualità di quei dati è importante per assicurare i migliori risultati, e in quanto le telecamere di videosorveglianza sono uno dei rilevatori chiave per la raccolta dati di cui dispongono le autorità cittadine, diventa naturale imporre l’utilizzo di telecamere di massima qualità. Crediamo che l’uso combinato della tecnologia leader nella videosorveglianza di Axis e i servizi avanzati di Azure Cloud sia la soluzione perfetta per la gestione di questi importanti servizi all’interno delle smart city”.

Andrea Sorri ha proseguito: “l’utilizzo della Camera Application Platform (ACAP) di Axis insieme a Microsoft Azure permette un maggiore potere di scalabilità dall’edge al cloud: una piattaforma di sviluppo ibrido per i partner del nostro ecosistema e per gli integratori che costruiscono soluzioni di intelligenza artificiale per le aziende”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4