Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Centro Computer partner di Decathlon, come è cambiata l’infrastruttura dei negozi

pittogramma Zerouno

Centro Computer partner di Decathlon, come è cambiata l’infrastruttura dei negozi

10 Mar 2017

di Redazione

Il protagonista della grande distribuzione di articoli sportivi ha deciso di rinnovare la propria infrastruttura di rete acquistando oltre 400 switch appartenenti alla famiglia di prodotti Hpe Networking, Centro Computer ha inoltre sviluppato per l’azienda una soluzione personalizzata per la gestione dei servizi relativi a manutenzione, help desk e assistenza remota

Dal 2016 Decathlon ha implementato la propria strategia di rinnovo dell’intera infrastruttura di networking in Italia, il progetto comprendeva la sostituzione di tutti gli switch presenti nei 90 negozi con dispositivi che offrissero maggiori prestazioni, per una gestione più agile e veloce dell’infrastruttura. La società attiva nella grande distribuzione di prodotti sportivi, da anni cliente di Centro Computer sia per l’hardware sia per il software utilizzati nei propri negozi, ha affidato a questo fornitore anche il progetto che ha previsto da parte di Decathlon l’acquisto di oltre 400 switch appartenenti alla famiglia di prodotti Hpe Networking, abbinato al ritiro di oltre 400 porte e 600 injector di alimentazione per porte Ethernet. Le soluzioni Hpe prescelte, gli switch HP 5130 EI, hanno permesso a Decathlon di creare una nuova infrastruttura flessibile, caratterizzata da un’architettura aperta, dotata di sistemi e prodotti omogenei che consentono una gestione più semplice e centralizza dei dispositivi.

La serie di switch HP 5130 EI offre flessibilità, scalabilità e Tco (Total cost of ownership) ridotto a livello di accesso, per reti aziendali di medie e grandi dimensioni. Queste soluzioni garantiscono QoS (Quality of services) e sicurezza di classe enterprise, stacking HP Intelligent Resilient Framework (Irf), routing statico Layer 3 e Rip, porte uplink 10 GbE fisse, PoE+, Acl, IPv6 e risparmio energetico con Energy efficient ethernet. Inoltre, è Sdn-ready, dotata di supporto OpenFlow 1.3 e può essere gestita anche con Hpe Intelligent Management Center (IMC) per una visualizzazione unica della rete.

Decathlon ha deciso successivamente di affidarsi a Centro Computer anche per i servizi Noc (Network operation center), relativi a manutenzione, help desk e assistenza remota sui dispositivi che caratterizzano l’infrastruttura Lan­WLan di 27 siti del gruppo, che includono ventidue punti vendita, quattro uffici e un supporto logistico.  

Dopo un’attenta analisi delle esigenze del cliente, Centro Computer ha sviluppato una soluzione personalizzata basata su processi e metodologie consolidate di Call management. Al centro dell’organizzazione è stata prevista una struttura di front end, atta a recepire le richieste del cliente, con la funzione di Single point of contact e First line support, per accogliere e classificare le differenti tipologie di richieste e di assegnazione ai livelli superiori di supporto. Decathlon, affidandosi al Noc di Centro Computer, mantiene un incremento della flessibilità e della produttività, assicurandosi una struttura tecnica snella che riesce a dedicarsi alle attività di core business. I servizi offerti infatti sono di supporto specialistico, a valore aggiunto e garantiti 365x7x24, a elevati livelli di assistenza e consolidate best practice nella gestione delle richieste, per far sì che gli eventuali interventi necessari siano rapidi ed efficaci. Inoltre, Centro Computer monitora costantemente la qualità dei servizi erogati tramite Kpi (Key performance Indicator), per verificare la corrispondenza tra domanda e risposta, assicurando standard superiori e mantenendo sempre elevata la soddisfazione di Decathlon.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Articolo 1 di 5