Sviluppo di app cloud native, F5 presenta NGINX Controller 3.0

pittogramma Zerouno

News

Sviluppo di app cloud native, F5 presenta NGINX Controller 3.0

La soluzione combina un’ampia serie di servizi applicativi, tra cui il bilanciamento del carico, la gestione delle API, gli analytics e una service mesh con un approccio app-centrico

20 Feb 2020

di Redazione

In seguito all’acquisizione di NGINX, F5 ha presentato NGINX Controller 3.0 la soluzione di application delivery cloud native. Ideata per aumentare produttività ed efficienza, la serie 3.x offre una piattaforma multi cloud self-service in grado di eliminare gli attriti tra DevOps, NetOps, SecOps e sviluppatori delle applicazioni.

NGINX Controller combina un’ampia serie di servizi applicativi, tra cui il bilanciamento del carico, la gestione delle API, gli analytics e una service mesh con un approccio app-centrico. Di conseguenza, riduce il proliferare degli strumenti che ostacola le organizzazioni nel velocizzare l’implementazione delle applicazioni. Inoltre, offre prestazioni e insights significativi con un Total Cost of Ownership (TCO) inferiore.

Come soluzione cloud agnostica, NGINX Controller consente ai clienti di fornire e automatizzare facilmente un insieme più completo e coerente di servizi applicativi attraverso deployment multi cloud. I team di DevOps apprezzeranno le integrazioni di NGINX Controller con le soluzioni dei principali vendor di CI/CD tool come Ansible e Datadog.

Il portale offerto agli sviluppatori

Il portale per gli sviluppatori fornisce una panoramica sulla documentazione per le API pubblicate attraverso il Controller, mentre il Certificate Manager integrato memorizza i certificati SSL/TLS in modo sicuro per una facile associazione con le applicazioni.

DIGITAL EVENT 18 GIUGNO
Think Digital Summit: tecnologie e trend verso una nuova normalità
Cloud
Sicurezza

Il Controller non solo è in grado di supportare le organizzazioni che si muovono verso nuovi cloud o adottano nuove tecnologie, semplificando e accelerando l’implementazione delle applicazioni, ma aiuta anche la crescita del business. Le soluzioni tradizionali di app delivery e di gestione delle API spesso si concentrano più sull’infrastruttura sottostante che sulle applicazioni, il che comporta difficoltà nella gestione delle performance delle applicazioni e nella visibilità. Con NGINX Controller 3.0, gli utenti possono aumentare la produttività e l’efficienza dei team focalizzati sulle applicazioni, garantendo al contempo una governance appropriata. I team di DevOps, NetOps, SecOps e AppDev potranno usufruire di un monitoraggio delle proprie app self-service e basato sui ruoli, nonché orchestrare i flussi di lavoro in modo da promuovere una collaborazione senza soluzione di continuità tra i diversi team. Per poter comprendere facilmente lo stato di salute e le prestazioni delle applicazioni, avranno a disposizione una dashboard intuitiva con dati in tempo reale, forniti in una prospettiva app-centrica.

Monitorare e gestire le prestazioni delle app grazie a viste intelligenti

NGINX Controller fornisce insights e analitiche preziose per supportare le applicazioni nell’adattarsi, proteggere, supportare e sviluppare i risultati di business, compresa la definizione delle soglie dei tempi di attività e prestazionali. In questo modo, fornisce ai team le informazioni necessarie non solo per migliorare le prestazioni delle app in base alle condizioni del momento, ma anche per includere una maggiore conoscenza e analisi dei trend nei cicli di sviluppo in corso. Il risultato è una significativa riduzione del tempo necessario per aggiornare un’applicazione per gli use case più diffusi, o per aggiungere funzionalità di sicurezza basate sulle nuove minacce.

Gli utenti possono ottenere metriche storiche e visualizzare gli eventi utilizzando un’API (un’altra decisione presa nella fase di progettazione per ottimizzare l’esperienza dei DevOps).

Inoltre, sono disponibili opzioni di storage flessibili per garantire che i dati offerti dalle analisi siano sempre accessibili quando e dove necessario, anche in caso di interruzioni. Queste funzionalità forniscono una maggiore visibilità sulle metriche di performance associate, in modo che i clienti possano offrire applicazioni tradizionali e moderne in modo scalabile.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Sviluppo di app cloud native, F5 presenta NGINX Controller 3.0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4