Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Oracle Exadata Database Machine X8, tutte le nuove funzionalità

pittogramma Zerouno

News

Oracle Exadata Database Machine X8, tutte le nuove funzionalità

La nuova versione del prodotto è stata presentata con miglioramenti a livello hardware e software e funzionalità di machine learning integrate

30 Lug 2019

di Redazione

Presentato Oracle Exadata Database Machine X8 che promette miglioramenti a livello hardware e software e integra funzionalità di machine learning come l’Automatic Indexing – che apprende e ottimizza costantemente il database al variare degli schemi di utilizzo. Basato sulla stessa tecnologia di Oracle Autonomous Database, l’intero processo è automatico e migliora le prestazioni, eliminando la necessità di ottimizzare manualmente gli indici.

Exadata X8 include un nuovo monitoraggio automatizzato delle prestazioni, che combina intelligenza artificiale, best practice e anni di esperienza nel mondo reale per rilevare automaticamente qualsiasi problema e individuarne la causa originaria, senza alcun intervento umano.

Nello specifico, i miglioramenti hardware introdotti in Exadata X8 includono i più recenti processori Intel Xeon e la tecnologia flash PCIe NVME per incrementare le prestazioni, con un aumento del 60% nel throughput I/O con archiviazione integralmente Flash e del 25% in IOPS per server di storage rispetto a Exadata X7. Ogni server di storage Exadata X8 dispone attualmente di un numero di core superiore del 60% per l’off-loading dell’elaborazione di Oracle Database e unità disco più capienti del 40% per supportare l’enorme aumento della quantità di dati e le strategie di consolidamento dei database.

È inoltre disponibile un server di storage esteso per l’archiviazione dei dati più vecchi, per i dati di conformità o per quelli che sono utilizzati soltanto sporadicamente. Con prezzi dello storage a livello di Hadoop/oggetti, tutti i dati dei clienti possono sfruttare i vantaggi dell’architettura scale-out di Exadata e dello storage di Oracle Database, per esempio trasparenza applicativa, coerenza dei modelli operativi, HCC (Hybrid Columnar Compression) e lo stesso modello di sicurezza con crittografia a tutti i livelli.

“Negli ultimi 10 anni Exadata – ha affermato Juan Loaiza, Executive Vice President Mission-Critical Database Technologies di Oracle – ha gestito i carichi di lavoro più critici per migliaia di clienti in tutto il mondo e ora alimenta Oracle Autonomous Database e le applicazioni Oracle Cloud. Oggi miglioriamo le performance e la capacità di questa piattaforma e aggiungiamo un’ampia gamma di funzionalità basate sull’inteligenza artificiale e sul machine learning per aumentare ulteriormente i vantaggi che Exadata offre alle aziende”.

“Nello scenario delle infrastrutture IT guardando agli ultimi 10 anni – ha dichiarato Carl Olofson, Research Vice President, Data Management Software di IDC – Oracle Exadata si distingue come strumento fondamentale che ha permesso agli utenti di Oracle Database di passare dai data center on-premise al cloud pubblico. Come fondamenta per Oracle Autonomous Database, il nuovo Exadata X8 porta un livello elevato di utilizzo del machine learning nei Database Oracle, on premise o in cloud, richiedendo agli utenti uno sforzo minimo per il set up. Oracle Exadata e Oracle Recovery Appliance stanno aiutando le aziende a ridurre i costi, semplificare l’operatività, aumentare la sicurezza e migliorare le performance dei loro ambienti Oracle Database”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Oracle Exadata Database Machine X8, tutte le nuove funzionalità

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 5