Future Decoded, Microsoft pone a confronto gli attori dell’innovazione

pittogramma Zerouno

Future Decoded, Microsoft pone a confronto gli attori dell’innovazione

Si svolgerà a Milano, il 6 e 7 ottobre, l’evento organizzato da Microsoft dal titolo Future Decoded, che riunirà sviluppatori e manager e professionisti IT per comprendere il valore della tecnologia a supporto della crescita delle aziende e dell’intero sistema

27 Set 2016

di Redazione

Un migliaio tra sviluppatori, professionisti IT e manager per 50 sessioni di formazione e approfondimenti sulle nuove tecnologie, sono i numeri di Future Decoded, l’evento dedicato all’innovazione organizzato da Microsoft il 6 e il 7 ottobre a Milano, nel Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi.

L’incontro rappresenta un importante momento di confronto sulle esperienze e sulle nuove prospettive tecnologiche, una due giorni promossa per delineare il potenziale che l’Ict può esprimere a supporto della crescita. Durante la manifestazione saranno inoltre festeggiati i primi dieci anni dei Community Days, l’annuale evento di formazione organizzato dalle community e dagli user group italiani focalizzati sulle tecnologie Microsoft.

Tante le aziende coinvolte nell’iniziativa – al fine di offrire una panoramica sulla situazione italiana, grazie alla descrizione di casi d’eccellenza che permettano di comprendere il valore della tecnologia a supporto del processo di crescita, così come sulle competenze da mettere in campo – tra questi i partner diamond: Capgemini Italia, Hewlett Packard Enterprise, Intel e Reply, e i partner dell’evento: Veeam, Fujitsu, F5, Insight, Microsys, Nposistemi, Reti, 4ward, Vetrya, VarGroup, Zucchetti, Polycom, Plantronics, Icubed, Vision Solutions, oltre ad Acer, Asus, HP e Lenovo.

WHITEPAPER
DevOps: come implementare una strategia efficace. Scopri i vantaggi
Software
DevOps

“L’innovazione tecnologica – ha dichiarato Fabio Santini, direttore della divisione Developer Experience di Microsoft Italia, che aprirà i lavori della prima giornata focalizzata, tra l’altro sul valore dell’innovazione e sulle opportunità legate all’interoperabilità, allo sviluppo cross-platform e all’inclusive design, ma anche all’Internet of Things e al potere dei dati – dev’essere perseguita in virtù del valore che può produrre per la società. Ecco perché è fondamentale promuovere occasioni di confronto e condivisione in cui mettere a frutto la formazione tecnica e mostrare il potenziale concreto delle nuove tecnologie. Con Future Decoded 2016, Microsoft intende proprio fare squadra con le community e i partner per riflettere insieme al mondo degli sviluppatori, dei professionisti IT e degli uomini d’azienda sul futuro del digitale del Paese e sul loro ruolo per tradurre le ultime frontiere dell’innovazione in progetti concreti al servizio di persone e organizzazioni”.

Ospite d’eccezione della seconda giornata della manifestazione, con cui è prevista una sessione interattiva, è Scott Guthrie, executive vice president Microsoft Cloud and Enterprise Group che farà particolare riferimento al valore strategico del cloud quale driver della digitalizzazione.

La manifestazione sarà trasmessa in diretta streaming sul sito www.futuredecoded.it.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Digital Business
F
Formazione
Future Decoded, Microsoft pone a confronto gli attori dell’innovazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4