Con tanti piccoli passi coraggiosi: diventare Agile si può. L’esperienza di Credem

pittogramma Zerouno

Point of View

Con tanti piccoli passi coraggiosi: diventare Agile si può. L’esperienza di Credem

14 Set 2022

di Redazione

Coniugare rapidità ed efficacia tenendo la rotta verso la crescita indicata dal management e diffusa in tutta la forza lavoro. Essere un’agile enterprise non è banale e, soprattutto, è un percorso e non una meta. Si parte dall’introdurre progetti pilota nelle aree più adeguate e ricettive per poi estenderle o replicarle in altre. È essenziale lavorare molto sulla cultura aziendale, partendo dai vertici, e poi serve coraggio. Il coraggio di cambiare, di avanzare per tentativi, di ammettere i propri sbagli e di riprovare. Il coraggio di rinunciare ai soliti schemi per provarne di nuovi. Il CIO si Credem Mauro Torelli racconta la sua esperienza mentre il processo nella sua organizzazione è in corso. In questo podcast, parte del progetto Leaders & Tech, il suo punto di vista e i primi entusiasti e incoraggianti feedback ricevuti.

Ascolta “Con tanti piccoli passi coraggiosi: diventare Agile si può. L’esperienza di Credem” su Spreaker.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Aziende

IBM

Approfondimenti

L
Leaders&Tech 360

Articolo 1 di 5