IoT in azienda: HMD Global annuncia 2 partnership | ZeroUno

IoT in azienda: HMD Global annuncia 2 partnership

pittogramma Zerouno

News

IoT in azienda: HMD Global annuncia 2 partnership

La società collaborerà con Nokia, azienda finlandese di infrastrutture di telecomunicazione, e con la società di consulenza IT globale CGI per promuovere l’impegno nel fornire connettività globale 5G e sicurezza per un’innovazione affidabile

05 Lug 2021

di Redazione

Al fine di sviluppare la propria offerta in ambito IoT, HMD Global ha siglato due partnership. HMD Global collaborerà con Nokia, azienda finlandese di infrastrutture di telecomunicazione, e con la società di consulenza IT globale CGI per promuovere l’impegno nel fornire connettività globale 5G e sicurezza per un’innovazione affidabile alle aziende.

Le potenzialità di Nokia Wing

In virtù della partnership con Nokia, ora le soluzioni di connettività aziendale di HMD Global potranno sfruttare la tecnologia Nokia Wing (Worldwide IoT Network Grid), un servizio di connettività gestita avanzata che permette agli operatori e agli MVNO IoT di supportare i propri clienti con connettività IoT e gestione su scala globale operante in ogni regione, rete e tipologia di utilizzo.

WHITEPAPER
Produzione 4.0? Fai un balzo in avanti con una piattaforma IoT, scopri come!
IoT
Manifatturiero/Produzione

L’expertise di Nokia in connettività IoT globale e infrastruttura 5G assicura alle aziende un supporto tecnologico affidabile e a prova di futuro per i propri progetti IoT, consentendo loro di proseguire nel processo di crescita ed espansione.

HMD Connect Pro permette alle aziende di gestire fino a decine di migliaia di dispositivi connessi attraverso un portale di gestione user friendly. Grazie alla sua integrazione, potranno beneficiare di una visibilità in tempo reale sullo stato di tutti i dispositivi connessi e delle risorse IoT, gestire i cicli di vita delle SIM e garantire che siano sempre sicuri.

Dai veicoli ai container fino all’assistenza sanitaria connessa, le aziende di ogni dimensione possono utilizzare il potente e intuitivo portale self-service come piattaforma di gestione unica per monitorare tutte le attività IoT.

“Collaborando con HMD Global – ha affermato Ankur Bhan, Head of Network Function as a Service di Nokia – forniremo una presenza di rete IoT per un livello costante di supporto ai clienti”, afferma Ankur Bhan, Head of Network Function as a Service di Nokia. Il servizio HMD Pro sfrutterà un ecosistema di connettività in continua crescita. Nokia WING fornisce un mondo connesso senza confini per l’IoT riducendo la complessità per le aziende e offrendo loro il massimo livello di controllo sui propri asset ovunque si trovino”.

Il frutto della partnership con CGI

Grazie alla seconda partnership, CGI inserirà nel proprio portfolio di servizi end-to-end l’offerta enterprise di HMD Global, tra cui HMD Connect Pro, HMD Enable Pro, e gli smartphone del brand finlandese. CGI offre ai clienti informazioni approfondite su integration ed enablement dei sistemi, oltre ad analisi dei dati e tecnologia cloud leader di settore, elementi fondamentali per un business moderno.

CGI ha una storia di successo nell’aiutare i clienti ad affrontare il proprio percorso di trasformazione digitale, fornendo un valore aggiunto attraverso il supporto e la consulenza di esperti. Questa partnership consentirà, inoltre, di integrare l’innovativa e ampia offerta di CGI nel portfolio di prodotti enterprise di HMD Global per offrire la sicurezza, l’efficienza e l’interoperabilità tecnologica richieste dalle aziende di oggi.

“Abbiamo assistito – ha spiegato Markus Olenius, Vice-President, Advanced Analytics Solutions di CGI Finland – all’incremento dell’analitica avanzata che, con l’intelligenza artificiale, ha assunto sempre più importanza nel dare impulso alle strategie di business aziendali in ogni settore. Abbiamo sostenuto la crescita del business di HMD e la positiva customer experience degli utenti dei telefoni Nokia proprio grazie all’analitica. In virtù di questo accordo, supporteremo ulteriormente i loro progetti di integrazione end to end, comprese le tecnologie on-premise e cloud, lo sviluppo di applicazioni, l’analisi dei dati e i servizi di sicurezza, che andranno a beneficio di tutti i clienti HMD”.

L’offerta HMD Global

L’attuale portfolio di offerta enterprise di HMD Global include connettività, gestione dei dispositivi e soluzioni hardware. HMD Enable Pro è una soluzione di Enterprise Mobility Management (EMM) che permette il controllo delle risorse di connettività in un unico luogo, per un’operatività senza problemi. Il servizio intuitivo offre visibilità in tempo reale di tutti i dispositivi connessi – una soluzione EMM one-stop. HMD Connect Pro consente alle aziende di gestire tutte le sim card della flotta a livello globale da un’unica console. Il servizio è stato progettato pensando alla facilità d’uso, dall’interfaccia utente alla fatturazione flessibile, trasparente e competitiva.

Gli smartphone Nokia fanno parte del programma AndroidTM Enterprise Recommended. HMD Global offre la proposta di dispositivi perfetti per le aziende di tutte le dimensioni, con un forte impegno volto a garantire innovazione a livello di software e aggiornamenti di sicurezza fino a quattro anni, per il massimo della tranquillità.

“Collaborando con i nostri clienti enterprise – ha dichiarato Janne Lehtosalo, VP Services di HMD Global – abbiamo notato una crescente richiesta di soluzioni di connettività globale e IoT abilitate per il 5G. Ecco perché siamo orgogliosi di collaborare con due leader globali, Nokia e CGI, che condividono i nostri valori. Insieme, possiamo portare sul mercato soluzioni ancora più innovative e sicure e permettere alle aziende di raggiungere i loro obiettivi di business”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4