Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’M2M di Vodafone per l’Automotive: focus sui servizi end-to-end

pittogramma Zerouno

L’M2M di Vodafone per l’Automotive: focus sui servizi end-to-end

03 Dic 2014

di Arianna Leonardi

Marco Canesi, M2M Sales & Marketing Manager Italy & Turkey di Vodafone, racconta ai microfoni di ZeroUno l’impegno della società sul fronte machine-to-machine, con la creazione di una struttura organizzativa dedicata e forti investimenti lato infrastrutture. L’Automotive rappresenta oggi una delle aree di fuoco: l’offerta Vodafone per il settore si basa su soluzioni end-to-end, non più solamente sul tradizionale servizio di connettività. La soluzione M2M Gestione Flotte per il monitoraggio dei veicoli rappresenta una delle punte di eccellenza della nuova proposizione. Con l’acquisizione di Cobra, azienda italiana di servizi telematici ed elettronici per i costruttori di autoveicoli, Vodafone ha potenziato l’offerta rivolta ai car maker, spaziando così da sistemi hardware e connettività fino ai servizi diretti agli operatori dell’after-sale e in particolare dell’insurance telematics.

Arianna Leonardi

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
M2M
L’M2M di Vodafone per l’Automotive: focus sui servizi end-to-end

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 5