Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tutti i nostri Whitepaper e Webinar sul cloud computing

pittogramma Zerouno

Tutti i nostri Whitepaper e Webinar sul cloud computing

18 Gen 2017

di Redazione

Una lista dei più recenti whitepaper e webinar proposti da ZeroUno sul cloud computing, una collezione di documenti redatti da importanti società di analisi e ricerca e realizzati con la collaborazione dei vendor e dei loro partner attivi in questo ambito che offre una panoramica sugli esempi di adozione dei servizi cloud, come sui vantaggi che si possono ottenere dall’utilizzo di tali servizi. Una base preziosa di informazioni da cui partire per valutare e scegliere il cloud computing come tecnologia davvero abilitante dell’innovazione

Il cloud computing permette di costruire una nuova definizione dell’attività It offrendo importanti opportunità per rispondere alle esigenze che caratterizzano sempre più il sistema economico attuale in cui le aziende si trovano a operare garantendo, cioè, importanti vantaggi in termini di flessibilità e velocità di reazione.

Sul mercato sono offerte diverse tipologie di servizi  cloud computing che si rifanno, in generale a tre modelli di riferimento, ossia public, private e hybrid cloud, ma è soprattutto, come si vedrà, su quest’ultimo modello che ci si sta orientando in modo particolare.

In questa raccolta di Whitepaper e Webinar, ZeroUno, attraverso indagini e analisi delle società di ricerca da un lato, e l’esperienza dei vendor e dei loro partner, dall’altro, vuole offrire ai propri lettori la possibilità di capire nel concreto come il cloud computing stia diffondendosi nelle aziende, quali i modelli e i servizi adottati. Sono inoltre illustrati esempi concreti di adozione di tali servizi , descritti quali percorsi si stanno compiendo, ma  anche come il cloud possa incidere sulle decisioni relative allo storage, ai progetti di big data analytics e non solo.

Per l’approfondimento completo su che cos’è il cloud computing cliccare qui

WEBINAR

  • Come disegnare l’hybrid cloud: la costruzione di un modello robusto, sicuro, agile
    Gli analisti rilevano un trend in aumento relativo all’implementazione di modelli architetturali e infrastrutturali che si rifanno al cloud computing ibrido. In questo Webinar intitolato “Come disegnare l’hybrid It robusto, sicuro, agile” organizzato da ZeroUno,  in partnership con Fujitsu, si è parlato di evoluzione dei sistemi It, in particolare, di come creare nuovi servizi digitali cloud nativi sfruttando sia risorse It interne, sia servizi di public cloud, guardando al ruolo di PaaS e Iaas in questo ambito.
     
  • Ecco come automazione e virtualizzazione rispondono alle esigenze delle aziende
    Nel Webinar, organizzato da ZeroUno in collaborazione con Hpe e Intel, dal titolo “Automazione e virtualizzazione dell’infrastruttura It in house e in cloud” è definito il ruolo dell’infrastruttura componibile, in grado di combinare virtualizzazione e automazione, rispetto alle sempre più pressanti necessità delle aziende di ridurre i costi operativi negli ambienti tradizionali e di aumentare la velocità operativa nello sviluppo di nuove applicazioni.
     
  • Data warehousing, quali soluzioni permettono flessibilità e potenza in cloud
    In questo webinar, organizzato da ZeroUno in partnership con Ibm, dal titolo “Hybrid Data Warehouse: flessibilità e potenza in cloud” è stato approfondito il tema del data warehousing in cloud; sono stati analizzati in dettaglio alcuni casi concreti di adozione di soluzioni di questo tipo quali il progetto realizzato da NEWLOG Consulting e quello della Business School di Copenaghen.
     
  • Ambienti cloud ibridi, dove i sistemi It consentono flessibilità e performance
    I partecipanti a questo webinar dal titolo “Verso l’Hybrid It: flessibilità e performance dei sistemi integrati e convergenti”, organizzato da ZeroUno in collaborazione con Ibm e Cisco, hanno discusso su come eliminare i silos tecnologici, applicativi e organizzativi grazie a un’architettura orientata a sistemi convergenti. Il tutto reso possibile dall’adozione del modello Hybrid It, frutto dell’incontro tra soluzioni di public cloud e sistemi on premise.
     
  • In viaggio verso il cloud ibrido: che competenze, Sla e partnership prediligere
    Nel webinar organizzato da ZeroUno con Dimension Data e Emc, dal titolo “Hybrid It journey: competenze, Sla e partnership vincenti” si è discusso delle ripercussioni della digital transformation sull’attività dell’It: la diffusione del cloud, e del modello ibrido in particolare, sta infatti offrendo ai sistemi informativi l’occasione di abbandonare, delegandole, le competenze tecnologiche a basso valore.
     
  • Aggirare gli errori del percorso verso il cloud, il segreto sta nella flessibilità
    Tra i temi trattati in questo webinar intitolato “Enterprise Information Management in cloud: gestire dati e applicazioni all’insegna della flessibilità” – organizzato da ZeroUno in collaborazione con Hitachi Systems Cbt e con la testimonianza del gruppo assicurativo Hdi – vi sono: i vantaggi delle soluzioni Eim (Enterprise information management) nel cloud. Ci si è confrontati su questioni quali: come affrontare le sfide di integrazione e protezione dei dati sulla nuvola; perché preferire l'as-a-service all'on-premise e come aggirare gli errori del cloud journey.
     
  • Tutti gli step verso la trasformazione software defined e cloud, l’evoluzione del data center
    Scopo di questo webinar “Data Center: tutti i passi verso la trasformazione software defined e cloud”, organizzato da ZeroUno in collaborazione con NetApp e SoftWay, è esplorare i passi pratici necessari all'evoluzione del datacenter in ottica software-defined e cloud, una tappa obbligata per coloro che si pongono l’obiettivo di guadagnare agilità ed efficienza nei propri sistemi.
     
  • Una nuova definizione di business intelligence grazie all’in memory in cloud
    Piattaforme in-memory fruite via cloud: quali i vantaggi sul fronte di flessibilità, sicurezza, rapidità di deployment, garanzia dei livelli di servizio? Come si costruisce una infrastruttura in grado di supportare nel tempo la gestione e l’analisi dei big data per correre ai ritmi del business? Sono solo alcune delle domande a cui ha cercato di rispondere questo webinar dal titolo “In memory in cloud: la nuova business intelligence” organizzato da ZeroUno con HPE, Npo Sistemi e Wiit.

WHITEPAPER

  • Come disegnare sistemi It hybrid cloud: l'opinione dell'Analista
    "Come disegnare l’hybrid it: robusto, sicuro, agile" questo il tema principale della presentazione tenuta da Massimo Ficagna, Senior Advisor, Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano in occasione del Webinar, organizzato da ZeroUno in partnership con Fujitsu. Un appuntamento in cui l’attenzione è stata focalizzata sui modelli cloud ibridi e su come le risorse IaaS e PaaS possono contribuire a rendere responsive l’It.
     
  • I passi da compiere nel percorso di adozione di sistemi cloud ibridi
    Stefano Mainetti, Co-Direttore Scientifico dell’Osservatorio Cloud & Ict as a Service della School of Management del Politecnico di Milano, in questa presentazione dal titolo “Il percorso verso l’hybrid It” ha commentato lo scenario di riferimento relativo al cloud ibrido, illustrando i vantaggi derivanti dall’adozione di soluzioni di cloud computing, una scelta ormai compiuta, è stato rilevato, da molte aziende che hanno abbracciato la digital transformation.
     
  • Guida all’adozione dell’hybrid cloud computing, il ruolo del Cio
    Una vera e propria guida all'implementazione e gestione di ambienti ibridi: il documento dal titolo “Guida all’adozione dell’Hybrid It” illustra gli scenari in cui nasce l’esigenza di far evolvere i propri sistemi, delinea una fotografia della diffusione del cloud all’interno delle organizzazioni e offre indicazioni circa l’adozione delle tecnologie emergenti e alla governance dei sistemi stessi, illustrando il ruolo del Cio in questi ambiti.
     
  • Strategia cloud ibrida, quali i vantaggi secondo i responsabili It
    Nel report “Cloud, è il momento della hybrid revolution” sono riportati i dati che evidenziano che  i responsabili It sono consapevoli  dei vantaggi (ampiamente descritti del documento stesso) che derivano dall’implementazione di una strategia cloud ibrida, ma continuano a percepire la security come la principale barriera all’adozione.
     
  • La potenza del cloud a servizio della big data analytics, la situazione attuale
    Tutti i dati presentati da Alessandro Piva, responsabile della Ricerca dell'Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence Politecnico di Milano, in occasione del webinar "Hybrid Data Warehouse: flessibilità e potenza in cloud" organizzato da ZeroUno in partnership con Ibm. Nella presentazione di Piva dal titolo “Scenari di Analytics in cloud”, nello specifico, sono stati portati interessanti risultati circa la maturità tecnologica dei servizi cloud sul fronte big data analytics e data warehouse.
     
  • I vantaggi del cloud in azienda? Maggiori fatturato e risparmi
    In questo studio Idc dal titolo “Per non perdere opportunità preziose. I vantaggi di una maggiore adozione del cloud in azienda” la società di analisi ha compiuto un interessante lavoro di correlazione tra l’avanzamento della strategia cloud e i vantaggi ottenuti dalle aziende dai seguenti punti di vista: fatturato, risparmi, allocazione strategica del budget, tempo di provisioning e conformità ai Service level agreement.
     
  • Velocità aziendale, i benefici delle tecnologie di in-memory computing e cloud
    In-memory Computing e Cloud. Do they matter to business managers?” è la presentazione tenuta da Paolo Pasini, Direttore Unit Sistemi Informativi SDA Bocconi nel corso del Webinar "In memory in cloud: la nuova business intelligence" organizzato da ZeroUno in collaborazione con Hpe, Npo e Wiit. Nel documento si leggono i benefici riconducibili alla tecnologia che consente l’elaborazione di grandi quantità di dati rispetto alle performance delle aziende.
     
  • Focus sulla gestione dei progetti cloud, i budget e le criticità d’adozione
    In questa “Roadmap verso l’Hybrid Cloud: criticità ed elementi cardine” i driver principali che determinano l’adozione del cloud computing in azienda e le intenzioni di spesa dei Cio. Nel documento, in generale, si trovano tutte le informazioni contenute nella presentazione di Mariano Corso, responsabile Scientifico dell’Osservatorio Cloud & Ict as a Service della School of Management del Politecnico di Milano, tenuta durante l'Executive Dinner  dal titolo "Verso un Hybrid IT", organizzata da ZeroUno in collaborazione con Dimension Data.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Articolo 1 di 5