Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Colt Dca, così la connessione a Microsoft Azure e Aws diventa on demand

pittogramma Zerouno

News

Colt Dca, così la connessione a Microsoft Azure e Aws diventa on demand

20 Mar 2017

di Redazione

Microsoft Azure e Amazon Web services sono i primi due cloud provider collegati alla piattaforma on demand di Colt che, con l’introduzione di Dedicated Cloud Access (Dca), è in grado di fornire una connessione privata, intelligente, sicura e affidabile al cloud pubblico, garantendo tempi più veloci per la fornitura dei servizi

Colt amplia il proprio portfolio On Demand abilitato da Sdn (Software defined networking) con l’introduzione di Dedicated Cloud Access (Dca) che fornisce una connessione privata, intelligente, sicura e affidabile al cloud pubblico per evitare di utilizzare Internet. I primi cloud service provider già disponibili sulla piattaforma Colt sono Microsoft Azure per le connessioni private e Amazon Web Services. Dca On Demand di Colt supporta connessioni in real time dal Colt IQ Network alle piattaforme cloud delle due realtà, evitando i tradizionali processi di fornitura che solitamente rallentano i tempi di erogazione dei servizi. Il servizio permette ai clienti di modificare autonomamente la larghezza di banda tramite l’accesso a un portale, provvedendo a soddisfare in modo dinamico la necessità di maggiore ampiezza di banda per le connessioni al cloud. In linea con questa flessibilità on demand, i clienti ora hanno la possibilità di scegliere piani tariffari su base oraria o contratti più tradizionali con condizioni definite. La fornitura istantanea e la capacità di regolare il servizio sulla base delle richieste in tempo reale forniscono benefici aggiuntivi per le aziende che si affidano al cloud, e ne offrono al contempo l’accesso con la stessa sicurezza, affidabilità e con le medesime performance delle Lan e Wan private.

Il servizio On Demand è già disponibile presso le location di Microsoft ExpressRoute di Londra, Dublino e Amsterdam, con l’intenzione di abilitare le interconnessioni esistenti di ExpressRoute a Tokyo e Francoforte e realizzarne una completamente nuova a Parigi nel 2017 per i servizi On Demand.

Per quanto riguarda Amazon Web Services, i clienti possono scegliere tra due offerte di servizi Aws Direct Connect sulla piattaforma Dca. Il servizio Hosted Connection consente ai clienti di accedere all’Aws Virtual Private Cloud con una connessione dedicata. L’opzione Dedicated Port, disponibile a partire da secondo trimestre 2017, permette ai clienti di accedere a più Virtual Private Cloud sulla stessa connessione. L’espansione dell’offerta legata al Colt IQ Network segue il recente lancio dell’Aws London Region, che consente ai clienti del Regno Unito di memorizzare i loro dati entro i confini del Paese. Questa è la terza Region europea di Aws, che si unisce a quelle già esistenti in Irlanda e Germania.

Colt ha implementato dieci Pop (point of presence) Aws Direct Connect in tutta Europa, offrendo connessione in tutte e tre le Aws Region.

Prossimamente Colt annuncerà il roll-out di Dca On Demand per altri importanti fornitori di servizi cloud, consentendo alle aziende clienti di godere di un’esperienza coerente tra molteplici piattaforme cloud.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Articolo 1 di 5