Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cloud computing e finance: 3 sfide aperte per aumentare l’efficienza

pittogramma Zerouno

News

Cloud computing e finance: 3 sfide aperte per aumentare l’efficienza

01 Ago 2018

di Redazione

Promuovere l’innovazione agile all’interno di qualsiasi organizzazione, soddisfare le esigenze di scalabilità e sicurezza del FinTech, garantire con facilità i complessi requisiti di conformità e normativi: sono le tre opportunità che è possibile sfruttare utilizzando il cloud. Nell’articolo il parere di Scott Mullins, Head of Worldwide Financial Services Business Development in Amazon Web Services

Rendere più veloci e convenienti la consultazione di informazioni e la valutazione per l’acquisto dei prodotti finanziari. Le tecnologie digitali contribuiscono a rispondere a questa sfida e hanno comportato una profonda trasformazione del settore finance.

In particolare: gli attuali differenziatori di business, come l’uso di chatbot in grado di automatizzare le interazioni con i clienti, sono possibili grazie ai progressi della tecnologia fornita dal cloud computing. Riducendo gli ostacoli all’innovazione, quali i costi, il time-to-market e la sicurezza, il cloud consente ai fornitori di servizi finanziari di ripensare e trasformare il modo in cui il settore opera e fornisce valore. L’attuale passaggio al cloud come “new normal” per la diffusione delle tecnologie per le applicazioni finanziarie sta creando condizioni di parità per le organizzazioni di tutte le dimensioni che si stanno affrettando a cogliere le sfide e le opportunità che esistono oggi sul mercato.

Di questo parere Scott Mullins, Head of Worldwide Financial Services Business Development in Amazon Web Services che sottolinea che le organizzazioni di tutte le dimensioni si stanno organizzando per cogliere le nuove opportunità che esistono oggi sul mercato e, in particolare, si trovano a dover affrontare le seguenti 3 sfide lanciate dal cloud.

1. Promuovere l’innovazione agile all’interno di qualsiasi organizzazione

Essere un’azienda di grandi dimensioni può rappresentare un vantaggio, per esempio permette l’accesso a numerosi dati relativi ai clienti, ma può anche contribuire a rendere un’organizzazione meno agile dei nuovi operatori attivi nel mercato. Le banche, gli assicuratori e i gestori patrimoniali consolidati devono bilanciare le grandi dimensioni con la capacità di reagire agilmente ai cambiamenti del mercato e di rispondere rapidamente alla richiesta dei clienti di servizi più veloci, semplici e con migliore qualità. Le infrastrutture e i processi IT legacy complessi tendono a isolare i dati nei silos, portando le organizzazioni a perdere opportunità di capitalizzare sui processi decisionali basati sui dati per il trading, la gestione del rischio, la sorveglianza delle frodi e persino potenziali fusioni e acquisizioni.

Utilizzando il cloud computing, le organizzazioni di ogni dimensione possono prendere decisioni, in modo più semplice ed efficace, basate sulle evidenze per quanto riguarda la segmentazione dei clienti, i prezzi, lo sviluppo dei prodotti e il cross-selling, utilizzando sistemi di analisi, visualizzazione, memorizzazione e altri tool di gestione. Il cloud fornisce, inoltre, gli strumenti di cui le aziende hanno bisogno per sviluppare applicazioni e fornire nuove soluzioni al mercato alla velocità richiesta dai consumatori di oggi.

Per esempio, Starling Bank, la banca britannica progettata espressamente per dispositivi mobile e costruita completamente sul cloud di AWS, è stata lanciata in tutto il Regno Unito all’inizio di quest’anno, dopo aver assicurato un capitale di 70 milioni di dollari. La banca utilizza AWS per fornire le infrastrutture su richiesta e renderle scalabili, garantendo al contempo una governance adeguata attraverso la gestione dei privilegi degli sviluppatori per le versioni su AWS tramite l’automazione con Slack.

In un’intervista a Tech World, Greg Hawkins, Chief Technology Officer di Starling, ha osservato: “Alcune delle cose che il cloud fa è democratizzare specifiche funzionalità high-end e renderle disponibili senza dover fare grandi investimenti. Ci muoviamo molto velocemente sfruttando queste capacità”.

2. Soddisfare le esigenze di scalabilità e sicurezza del FinTech

Nel 2017, secondo l’EY FinTech Adoption Index, una media del 33% dei consumatori attivi in ambito digitale ha utilizzato i servizi forniti da una società che opera nel settore FinTech. Riconoscendo l’opportunità, le aziende FinTech sono alla ricerca di nuovi modi per sfruttare la tecnologia cloud per arricchire l’esperienza dei clienti, incrementare la propria quota di mercato e aumentare il valore per gli stakeholder, tutto questo al posto di dover affrontare i costi di realizzazione e gestione di un’infrastruttura.

Uno degli esempi di maggior successo di una start-up FinTech che utilizza il cloud per gestire la scalabilità e la sicurezza in un settore altamente regolamentato è Robinhood. Ciò che rende unica la sua offerta è la possibilità di effettuare transazioni a costo zero, la disponibilità di una app per il mobile trading che garantisce un’esperienza d’uso molto semplice e la possibilità di aprire un conto di intermediazione in meno di quattro minuti. L’azienda ha registrato una crescita di clienti costante e ha recentemente annunciato di aver raggiunto tre milioni di conti registrati, di aver gestito 100 miliardi di dollari in transazioni e di aver fatto risparmiare agli investitori 1 miliardo di dollari in tasse di transazione – il tutto con solo 100 dipendenti.

Utilizzando 18 servizi AWS distinti, alcuni dei quali regolano l’accesso ai servizi e ai dati (semplificando gli sforzi di conformità) e aiutano a identificare possibili casi di frode e riciclaggio di denaro, un team di soli due professionisti DevOps ha costruito l’intero sistema. Senza il cloud, avviare e rendere scalabile il sistema a una velocità e con controlli di sicurezza così robusti, sarebbe stato impossibile.

3. Garantire con facilità i complessi requisiti di conformità e normativi

Il cloud fornisce la risposta a molti problemi normativi sia per le organizzazioni finanziarie affermate che per le start-up FinTech, in quanto tutti richiedono le più solide capacità di sicurezza e conformità per soddisfare gli obblighi normativi, proteggersi dalle minacce e infondere fiducia nelle parti interessate. Le autorità di regolamentazione necessitano inoltre di una tecnologia sicura, agile ed efficiente per migliorare la propria sorveglianza e il proprio sostegno al sistema finanziario. Per rispondere alle dinamiche di mercato in rapida evoluzione, la Financial Industry Regulatory Authority (FINRA) ha deciso di trasferire oltre il 90% dei propri volumi di dati nel cloud per catturare, memorizzare e analizzare un flusso quotidiano di 37 miliardi di record.

I programmi operativi completi di governance, rischio e conformità possono rappresentare una sfida significativa per le istituzioni finanziarie a causa della necessità di gestire il rischio tra le linee di business, i regimi normativi globali e l’ampia popolazione di dipendenti. Fornendo una capacità di calcolo e di memorizzazione praticamente illimitata e consentendo l’integrazione di fonti di dati disparate, il cloud può mitigare molti di questi problemi. Inoltre, le ampie certificazioni e accreditamenti di sicurezza, la crittografia dei dati e la forte sicurezza fisica contribuiscono a rendere l’infrastruttura IT più sicura, mentre l’automazione riduce le possibilità di errore umano e fa risparmiare tempo e capitale.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
Finance
Settore Finance
Cloud computing e finance: 3 sfide aperte per aumentare l’efficienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4