Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Accesso alle applicazioni, come renderlo più semplice e sicuro con Akamai

pittogramma Zerouno

News

Accesso alle applicazioni, come renderlo più semplice e sicuro con Akamai

14 Feb 2017

di Redazione

Enterprise Application Access è la nuova soluzione che il vendor propone per rendere più semplice, sicuro e veloce l’accesso remoto alle applicazioni aziendali

Accesso remoto alle applicazioni aziendali più semplice e sicuro, con questo obiettivo Akamai – fornitore di servizi di content delivery network – ha pensato Enterprise Application Access. La soluzione basata su cloud, che include la tecnologia per l’accesso sicuro di Soha Systems recentemente acquisita da Akamai, è progettata per offrire ampio supporto delle applicazioni che possono essere utilizzate da dipendenti e terze parti (con un occhio di riguardo all’experience degli utenti finali, grazie all’utilizzo di tecniche di accelerazione impiegate in modo nativo, incluse ottimizzazione Tcp e compressione dei dati); per garantire funzionalità complete di gestione e autenticazione degli utenti e controllo granulare dell’accesso (la soluzione è dotata di integrazione di directory aziendali ad ampio spettro) e di funzionalità di controllo e generazione dei rapporti dettagliate; oltre a semplificare in generale la distribuzione in quanto ha una sola interfaccia di gestione per le applicazioni distribuite in più posizioni e le aziende possono abilitare l’accesso sicuro alle applicazioni distribuite in cloud pubblici o privati al massimo in 30 minuti.

Più nello specifico, l’architettura cloud di tipo “dial-out” consente la chiusura di tutte le porte firewall in entrata, permettendo agli utenti finali autenticati di accedere solo a specifiche applicazioni autorizzate. Enterprise Application Access integra protezione del percorso dati, accesso alle identità, sicurezza delle applicazioni, nonché visibilità e controllo della gestione in un unico servizio basato sul cloud. I clienti possono utilizzare le funzionalità native di Enterprise Application Access o eseguire una semplice integrazione con i sistemi distribuiti in precedenza.

“L’accesso alle applicazioni aziendali – ha affermato Christina Richmond, Program director, Security services, Idc può essere laborioso e rischioso laddove terze parti, sostenitori della strategia mobile first e attacchi laterali sono all’ordine del giorno. Per affrontare l’impatto della terza piattaforma è necessario un nuovo e semplice approccio di accesso basato sul cloud e incentrato su applicazioni e identità. Idc ha identificato già da tempo questo approccio del perimetro cloud e Enterprise Application Access di Akamai lo rappresenta pienamente.

“Nonostante un sensibile aumento sia della frequenza sia dell’importanza dell’accesso remoto alle applicazioni aziendali – ha spiegato Robert Blumofe, executive vice president, Platform and general manager, Enterprise and carrier division, Akamai – il metodo utilizzato è praticamente lo stesso da circa 20 anni. Con l’introduzione di Enterprise Application Access di Akamai, offriamo un nuovo modo ai nostri clienti per garantire l’accesso alle applicazioni aziendali, in grado di rispondere meglio alle realtà dell’azienda digitale”.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 4