Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Akamai, una piattaforma scalabile per la sicurezza informatica nell’era cloud

pittogramma Zerouno

Akamai, una piattaforma scalabile per la sicurezza informatica nell’era cloud

11 Gen 2017

di Redazione

Da specialista del Content Delivery Network, Akamai si è trasformata in un player del settore della cloud security

Akamai è nota come uno dei maggiori fornitori mondiali di Content Delivery Network (Cdn) [rete di computer e server, connessi tra di loro attraverso Internet e utilizzati per distribuire in tutto il mondo file e dati di grandi dimensioni, come film e programmi TV in streaming – ndr].

Di questo servizio fanno parte anche i seguenti articoli:
LO SCENARIO – Web security: proteggere le banche da DDoS e attacchi applicativi
IL DIBATTITO – DDoS intensi e scarsa sicurezza by design minacciano il finance

In un mondo in cui i contenuti e le transazioni viaggiano sempre di più sul Web e sulle reti mobile, e devono essere rapidamente accessibili con pochi click, i provider di Cdn sono diventati indispensabili. Con i suoi 216 mila server distribuiti a livello globale e interconnessi da reti ad altissima velocità, Akamai permette a operatori dei media, a istituzioni finanziarie e altre aziende, di fornire i propri servizi con la migliore User Experience in tutto il mondo. Nel corso degli anni, i Cdn di Akamai si sono arricchiti di ulteriori servizi, fra i quali la Wan Optimization (la fornitura di servizi per rendere più veloci le connessioni dati fra sedi remote di una stessa azienda) e di Cloud Security, quest’ultima basata sulla proprietaria Akamai Intelligent Platform, che sfrutta l’analisi delle anomalie registrate sui traffici dati per effettuare previsioni circa l’imminenza di possibili attacchi o sullo sviluppo di nuove minacce. Grazie alla sua scalabilità (dovuta alla copertura globale e alla connettività ad alte performance), alle funzionalità di intelligence (che beneficiano della visibilità sul traffico gestito) e alla possibilità di applicare tecniche di detection e mitigazione degli attacchi il più vicino possibile ai loro autori, la cloud security di Akamai è senz’altro da prendere in considerazione in un’era in cui le minacce alla sicurezza possono giocare sulla complessità dei sistemi informatici o sull’effetto sorpresa.

Articolo 1 di 5