Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Forum PA e Agenda 2030, lo sviluppo sostenibile che nasce dalla collaborazione

pittogramma Zerouno

Forum PA e Agenda 2030, lo sviluppo sostenibile che nasce dalla collaborazione

18 Apr 2017

di Redazione

Transforming our Europe, è il sesto scenario presentato dalla coalizione Europe Ambition 2030 che raggruppa diverse associazioni che promuovono il ruolo del terzo settore nel raggiungimento degli scopi dettati dall’Agenda e il partneriato pubblico-privato. Se ne parlerà a Forum PA 2017

Un sesto scenario che si va ad aggiungere ai cinque presentati il primo marzo nel Libro Bianco sul futuro dell’Europa, è quello battezzato “Transforming our Europe” e che si concentra sull’idea di un’azione coordinata dell’Unione che si concentri verso la sostenibilità.

Tale scenario è stato presentato dalle decine di associazioni che hanno dato vita alla coalizione “Europe Ambition 2030”, nata per collaborare all’attuazione dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: il programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’Onu, che ingloba 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile, in un grande piano d’azione avviato all’inizio dell’anno scorso (si tratta di obiettivi comuni su importanti questioni quali la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame, il contrasto al cambiamento climatico eccetera).

Il contributo portato dal sesto scenario, che verrà presentato ai primi di luglio in un incontro con il presidente della Commissione Europea, riguarda principalmente il ruolo del terzo settore nel collaborare al raggiungimento degli scopi dettati dall’agenda “per una governance multilivello che nel libro bianco non c’è” come ha fatto notare Marco Galaverni, coordinatore Wwf Young Italia.

Inoltre, viene sottolineato – come indicato da Virgilio Dastoli, presidente del Movimento Europeo Italia – quanto sia importante promuovere il partnerariato tra pubblico e privato e ciò deve includere anche l’impegno a mobilitare capitali per investimenti a sostegno degli obiettivi di sviluppo sostenibile. A Forum PA 2017, dal 23 al 25 maggio, si rifletterà su queste tematiche, proprio in un’ottica di partecipazione e collaborazione all’evoluzione dell’Unione Europea.


A questo indirizzo del sito Forum PA, l’articolo completo dal titolo "L’Agenda 2030 dell’Onu per un’Europa più democratica. Un approfondimento a FORUM PA 2017"

 

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Articolo 1 di 5