DemoLab IoT, ecco come funziona l’iniziativa Lutech

pittogramma Zerouno

News

DemoLab IoT, ecco come funziona l’iniziativa Lutech

Il Gruppo, in collaborazione con Cisco e PTC, ha strutturato un’area con competenze trasversali dedicata alla formazione dei nuovi talenti e alla sperimentazione per le aziende, in grado di simulare i processi industriali tipici del manufacturing

11 Mag 2022

di Redazione

In collaborazione con Cisco e PTC, Lutech ha lanciato DemoLab IoT. Il nuovo percorso nasce nella MoMotor Valley, nella sede di Innovation Farm presso il polo meccanico di Fornovo di Taro, in provincia di Parma. Ha l’obiettivo di promuovere la digitalizzazione, l’innovazione e la formazione delle aziende del settore manufacturing.

Il Gruppo Lutech ha strutturato un’area con competenze trasversali dedicata alla formazione dei nuovi talenti e alla sperimentazione per le aziende, in grado di simulare i processi industriali tipici del manufacturing attraverso quattro esperienze IoT in un contesto di Fabbrica 4.0: Augmented Reality (gestione nel supporto e nelle operazioni di assemblaggio); Smart Factory (creazione di una connessione tra macchine, monitoraggio del loro funzionamento e comando da remoto); Remote expert (gestione di tutti i livelli di formazione e assistenza) e Cybersecurity (gestione della cybersecurity di fabbrica, in modo integrato e completo).

Come anticipato, Lutech si è avvalsa della collaborazione di PTC e Cisco per l’avvio del nuovo percorso di formazione. Le soluzioni Ptc, infatti, permettono di accelerare l’adozione della realtà mista in ambito industriale, attraverso l’applicazione di Hololens e Vuforia.

La Smart Factory, invece, è stata sviluppata su software ThingWorx (Ptc) ed è supportata dai dispositivi di rete Cisco, in grado di ospitare direttamente applicazioni con funzionalità di Cloud Edge e analisi dei dati di fabbrica, oltre al controllo della sicurezza, grazie alle sonde presenti sugli switch di rete industriali.

L’infrastruttura permette l’interfaccia con le esperienze di Remote expert, implementate grazie alle soluzioni di Cisco Webex Expert on Demand, e di Cybersecurity, con la soluzione Cisco Cyber Vision appositamente sviluppata per garantire la continuità, la resilienza e la sicurezza delle tecnologie Industrial Internet of Things (IIoT).

L’ecosistema, composto da Lutech e i suoi partner, fornisce alle aziende del settore manifatturiero gli strumenti necessari per accelerare la loro trasformazione digitale verso la Fabbrica 4.0.

“Il percorso verso l’innovazione digitale – dichiara Tullio Pirovano, CEO del Gruppo Lutech – diventa concreto e attuabile per tutte le aziende del Manufacturing, grazie a misure specifiche che sostengano e incentivino gli investimenti nel settore. Grazie al DemoLab IoT, Lutech mette a disposizione dei propri clienti e degli studenti dell’Innovation Farm un laboratorio per la trasformazione digitale verso la Fabbrica 4.0, che mostra in anteprima i servizi su misura per ogni azienda e offre un team strutturato con competenze specifiche nel supporto delle aziende del settore Manufacturing che hanno avviato il loro percorso di trasformazione digitale. Il DemoLab IoT permette di toccare con mano le soluzioni per migliorare la competitività delle filiere industriali, obiettivo a cui sono dedicati gli investimenti della missione 1 del PNRR”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

DemoLab IoT, ecco come funziona l’iniziativa Lutech

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4