Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Chief Data Officer: Obiettivi & Responsabilità

pittogramma Zerouno

Chief Data Officer: Obiettivi & Responsabilità

Il Chief Data Officer è una figura professionale con competenze interdisciplinari che ha il compito di definire e governare la strategia di valorizzazione dei dati, in modo tale da supportare efficacemente il raggiungimento degli obiettivi di business.

30 Giu 2016

di Laura Cavallaro e Marco Planzi

Il Chief Data Officer coordina un team di lavoro dedicato e ha il compito di fornire delle linee guida per una corretta acquisizione, gestione e analisi dei dati, monitorandone la corretta applicazione.
Il Cdo, inoltre, attraverso un utilizzo efficace dei dati, è responsabile di guidare l’organizzazione nell’identificazione di opportunità di business innovative.

Indice degli argomenti

Attività

  •  Definire e governare la strategia per la gestione del ciclo di vita del dato.
  •  Definire e governare la strategia per la gestione dei sistemi di Big Data Analytics & Business Intelligence.
  •  Governare i progetti di Big Data Analytics & Business Intelligence.
  •  Tradurre e condividere l’esito dei progetti con le Line of Business.
  •  Presidiare l’architettura tecnologica di integrazione e analisi dei dati.
  •  Gestire la qualità e la sicurezza del dato.
  •  Gestire le attività di scouting tecnologico.
  •  Supportare il Recruiting del personale dedicato alla propria area.

Conoscenze tecniche

  •  Conoscenza di stato socio-economico e contesto settoriale in cui opera l’azienda (business driver) e dei processi di business.
  •  Conoscenza del processo di Data Management (Data Architecture Management, Data Governance, Data Quality Management, …).
  •  Conoscenza di metodi e strumenti di Information Governance (Data workflow, Data sources, Data vendor capabilities, Data definition, Data access, Data policy, Data standard).
  •  Conoscenza dello stato dell’arte del mercato, con particolare riferimento ad architetture, applicazioni e tecnologie innovative (per esempio Machine learning).

* Laura Cavallaro e Marco Planzi, Associate Partner, P4I – Partners4Innovation
www.digital360.it/p4i/

Per maggiori informazioni: Big data analytics, come fare e quali le competenze necessarie

C

Laura Cavallaro e Marco Planzi

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Data Quality
M
Machine Learning
S
Strategia
Chief Data Officer: Obiettivi & Responsabilità

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 5