Partnership strategica tra Kyndryl e Google cloud | ZeroUno

Partnership strategica tra Kyndryl e Google cloud

pittogramma Zerouno

News

Partnership strategica tra Kyndryl e Google cloud

Kyndryl e Google Cloud applicheranno le rispettive competenze in materia di dati e analytics, intelligenza artificiale e modernizzazione delle infrastrutture per consentire alle imprese di ottenere nuovi insight a beneficio dei risultati di business

14 Dic 2021

di Redazione

È stata siglata una partnership globale tra Kyndryl e Google Cloud.

Kyndryl e Google Cloud applicheranno le rispettive competenze in materia di dati e analytics, intelligenza artificiale e modernizzazione delle infrastrutture per consentire alle imprese di ottenere nuovi insight a beneficio dei risultati di business.

Inoltre, i servizi gestiti da Kyndryl sosterranno la continuità operativa dei sistemi più critici sull’infrastruttura globale di Google Cloud fornendo applicazioni e dati senza soluzione di continuità, dal centro ai margini della rete.

In qualità di Google Cloud Premier Partner, Kyndryl sta istituendo una Google Cloud Academy for Kyndryl che si concentrerà sullo sviluppo di capacità che favoriscono lo spostamento dei carichi di lavoro mission-critical su Google Cloud. Il programma è pensato per contribuire all’obiettivo di formare 40 milioni di ulteriori risorse su Google Cloud e guiderà diverse migliaia di nuove certificazioni nel corso dei prossimi anni.

Per promuovere la loro collaborazione, Kyndryl e Google Cloud si stanno concentrando su diverse aree di soluzioni chiave, tra cui:

· Dati, Analytics & AI: Kyndryl e Google Cloud vogliono aiutare i clienti ad abilitare la mobilità dei dati e la loro analisi, unendo i servizi di gestione dei dati e le capacità di integrazione di Kyndryl con gli analytics e la piattaforma AI di Google Cloud.

· SAP su Google Cloud: Kyndryl accelererà la migrazione dei carichi di lavoro mission-critical di SAP su Google Cloud offrendo così ai clienti la possibilità di ottenere insight attraverso l’analisi dei dati, l’AI e il machine learning.

· Enterprise Edge: Kyndryl prevede di creare nuove soluzioni industriali integrate, compresi i servizi gestiti con Google Cloud per abilitare ed espandere la connettività, il calcolo e l’analisi ai margini della rete. Combinando l’edge distribuito di Google Cloud e i servizi dati con l’implementazione di Kyndryl e i servizi gestiti di framework enterprise edge, i clienti saranno in grado di ricavare intuizioni profonde, eseguire attività più velocemente e consentire un rapido processo decisionale a livello locale attraverso le applicazioni aziendali.

· Soluzioni di settore per i servizi finanziari: la partnership permetterà alle istituzioni finanziarie di trasformarsi in imprese più efficienti e guidate dai dati, gestendo il rischio e amministrando i controlli in tutti gli aspetti di questo settore altamente regolamentato.

“Siamo entusiasti di collaborare con Google Cloud – ha dichiarato Martin Schroeter, CEO e Chairman di Kyndryl – e non vediamo l’ora di lavorare insieme per aiutare i clienti ad accelerare i loro ambiziosi piani di trasformazione del business in senso digitale. Attraverso questa partnership strategica, Kyndryl e Google Cloud consentiranno alle aziende di operare in modo più efficiente, abbracciare i vantaggi del cloud e aumentare le loro operazioni con dati avanzati, analisi e tecnologia AI.”

“La partnership tra Google Cloud e Kyndryl – ha affermato Thomas Kurian, CEO di Google Cloud – rappresenta un significativo passo avanti in quanto le imprese globali cercano di trasformare digitalmente le loro organizzazioni. Riunire l’infrastruttura globale di Google Cloud e la tecnologia leader nell’AI, nell’apprendimento automatico e nell’analisi con il più grande fornitore al mondo di servizi gestiti e servizi IT accelererà la capacità delle imprese globali di lanciare nuove attività digitali e fornire i loro carichi di lavoro più critici in un ambiente cloud.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4