I vantaggi dell’open source per gestire documenti e contenuti. Intervista ad Alberto Fidanza, Sales Director Southern Europe di Alfresco | ZeroUno

I vantaggi dell’open source per gestire documenti e contenuti. Intervista ad Alberto Fidanza, Sales Director Southern Europe di Alfresco

pittogramma Zerouno

I vantaggi dell’open source per gestire documenti e contenuti. Intervista ad Alberto Fidanza, Sales Director Southern Europe di Alfresco

Le soluzioni open source per la gestione di documenti e contenuti venivano adottate in passato soprattutto per un risparmio sui costi in progetti nuovi che richiedevano tempi rapidi di avvio. Oggi open source è sinonimo non solo di basso Tco, ma soprattutto di capacità di innovazione spesso superiore alle applicazioni tradizionali.
Alfresco aggiunge a questi vantaggi la facilità di acquisire le soluzioni con un semplice download e partire da subito per sviluppare progetti. L’azienda offre le proprie soluzioni on premise, in cloud tramite Amazon e in modalità ibrida, che consente la sincronizzazione di documenti e contenuti in una logica di azienda estesa, attraverso siti di collaborazione.

26 Mar 2014

di Redazione

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

I vantaggi dell’open source per gestire documenti e contenuti. Intervista ad Alberto Fidanza, Sales Director Southern Europe di Alfresco

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2