Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tandberg Video Communication Server si aggiudica il premio ‘Product of the year’

pittogramma Zerouno

Tandberg Video Communication Server si aggiudica il premio ‘Product of the year’

02 Apr 2008

di ZeroUno

La soluzione ottiene anche una prestigiosa certificazione grazie alla capacità di mantenere i livelli di sicurezza e integrità della rete

Tandberg, azienda fornitrice di soluzioni di telepresenza, videoconferenza ad alta definizione e video mobile, ha annunciato che la propria soluzione Video Communication Server (VCS) si è aggiudicata il premio Product of the year della rivista Internet Telephony. Il VCS, un bridge tra reti H-323 e SIP, è stato selezionato perché racchiude la visione, la leadership e l’attenzione al dettaglio che contraddistinguono il premio.
“Questo riconoscimento esemplifica il meglio che il mercato offre”, ha dichiarato Greg Galitzine, direttore editoriale TMC, editore di Internet Telephony. “Con quasi 500 iscrizioni, il processo decisionale quest’anno è stato difficile ma i vincitori hanno dimostrato un impegno verso la qualità e il continuo sviluppo del mercato della telefonia IP”.
La soluzione VCS ha inoltre ottenuto la certificazione ICSA Labs, divisione indipendente di Verizon Business e ente indipendente di certificazione e test di centinaia di vendor di prodotti di sicurezza. ICSA Labs ha valutato la capacità di VCS di mantenere i livelli di integrità e sicurezza esistenti della rete senza influenzare negativamente i controlli o introdurre vulnerabilità.
Il VCS è al centro della soluzione SIP (Session Initiation Protocol) di Tandberg. SIP offrirà strumenti quali l’inoltro di chiamata, il trasferimento e l’attesa alla comunicazione video e fornirà il supporto per nuove funzionalità come mobilità e presenza. Per esempio, la funzionalità FindMe della soluzione VCS permette di inoltrare le chiamate su numerosi dispositivi e di selezionare dove indirizzarla in caso di mancata risposta.

ZeroUno

Articolo 1 di 5